Assunzione mirtazapina

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » sab ott 29, 2016 4:43 pm

Salve, vi contatto perché ultimamente sto vivendo un momento difficile della mia vita. Circa 7 mesi in seguito ad un trasferimento per lavoro ho iniziato ad avere ansia generalizzata e insonnia con grosse difficoltà ad addormentarmi e con continui risvegli. In seguito a giugno ho avuto una vera e propria crisi depressiva con assoluta mancanza di vivere e di fare qualunque cosa. Preso dal panico sono andato da uno psichiatra che dopo aver ascoltato la mia storia mi ha consigliato:
Felison e stilnox per l'insonnia
En gocce 3 volte al dì con posologia 15 gocce
Mirtazapina 30 mg per i primi 2 mesi e successivamente 45 mg.
Dopo circa 2 mesi sono riuscito a regolizzare il sonno e per questo ho smesso di assumere felison e stilnox. Anche nel caso dell'en l'ho assunto quasi sempre solo una volta al giorno e da circa due mesi non lo sto più assumendo pur rimanendo i sintomi di ansia soprattutto tensione facciale. Credo che la mirtazapina abbia fatto il suo dovere e quindi abbia regolato il mio sonno e il mio umore sembrava tornato in buono stato. Nelle ultime 2 settimane ho però notato un peggioramento dell'umore cioè ho come la sensazione di scivolare nuovamente nel limbo della depressione. Questo peggioramento credo sia dovuto al fatto che ultimamente ho sempre sonno, stanchezza cronica e mi sento inutile. Questo accade soprattutto la mattina e si protrae fino al pomeriggio. È proprio in questi momenti che ho un umore negativo e inoltre nel weekend soprattutto il sabato dorme anche fino alle 3 di pomeriggio sentendomi del tutto frastornato. Io credo che il problema sia la mirtazapina che pur risolvendo i problemi di insonnia mi sta causando questo effetto di sonnolenza e stanchezza cronica che ha un effetto negativo sull'umore. Vorrei sapere cosa ne pensate e se secondo voi dovrei cambiare terapia. Grazie e cordiali saluti
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » mar nov 01, 2016 4:28 pm

Salve vi aggiorno sul mio stato di salute. Al momento sono in preda a questo crisi di ansia generalizzata che mi causa grossa tensione facciale. Ho parlato con il mio psichiatra e mi ha detto di vedere come va in questi giorni è nel caso di variare la terapia. Io credo che la mirtazapina abbia un forte effetto sedativo però mi causa grossi problemi di ansia. Voi cosa ne pensate
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » mar nov 01, 2016 8:21 pm

Quanta mirtazapina stai prendendo esattamente ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » mer nov 02, 2016 8:01 am

45 mg al giorno.
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » dom nov 06, 2016 11:27 pm

Di solito la Mirtazapina viene data come farmaco di "supporto". Raramente viene usata come farmaco "portante" della terapia.
La Mirtazapina combina un effetto sedativo (sui recettori GABA) con un forte effetto noradrenergico (cioè attivante).
45 mg di Mirtazapina possono essere tanti (ma dipende anche dal tuo peso). Quanto pesi ?
Potresti anche riaggiornarci sulla situazione ? Si è modificata ? Come si manifesta quest'ansia ? Che sintomi hai esattamente.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » lun nov 07, 2016 10:10 am

Salve, grazie per il vostro interesse del mio caso.
Il mio peso è di 87 kg e sono alto 178 cm
Al momento alterno momenti di mediocre benessere a momenti di umore molto negativo e alcuni casi di totale sbandamento soprattutto al mattino.
Negli ultimi giorni inoltre è tornato in modo preponderante una forte ansia che compare soprattutto il primo pomeriggio e che mi porto dietro fino alla sera. In questi giorni sto cercando di sedarla con l'assunzione di en gocce (15 gocce) intorno alle ore 16. Premetto che l'assunzione non è regolare e dipende dal livello di ansia. L'ansia presenta come effetto una forte componente di tensione facciale con digrignamento dei denti. Tengo a precisare che la notte uso un bite per alleviare questo fastidio. Inoltre avverto della tensione a livello delle gambe che sembrano abbastanza rigide. I sintomi che descrivono sono gli stessi che insieme ad una forte insonnia mi avevano condotto verso uno stato di depressione nel mese di giugno. Al momento l'unico sintomo che non è presente è l'insonnia che sembra quasi del tutto scomparsa da quando sto assumendo la mirtazapina.
Vorrei anche segnalare che la mirtazapina mi sta causando una forte costipazione e quindi colon irritabile che ha come effetto negativo la formazione di una prostatite che ormai mi perseguita da 2 mesi. Segnalando la cosa al mio psichiatra non ha ritenuto corretta la mia tesi secondo cui il problema della costipazione derivi dalla mirtazapina. Ho però notato su internet altri casi di costipazione derivanti dalla mirtazapina. Inoltre la mia tesi è confermata proprio dal fatto che da quando ho iniziato la cura sono iniziati i problemi intestinali.
Riassumendo i miei problemi al momento sono:
1. il ritorno di una forte ansia che ha molte somatizzazioni a livello muscolare (cervicale, gambe) e facciale
2. una forte costipazione indotta dalla mirtazapina che mi provoca prostatite
3. un umore molto altalenante con momenti di discreto umore e momenti di umore molto basso (presente da circa 2-3 settimane)
4.la paura di scivolare nuovamente nel limbo della depressione
Grazie per l'attenzione e attendo una vostra risposta.
Saluti
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » ven nov 11, 2016 9:12 am

L'EN deve essere preso REGOLARE! Cioè, un assunzione sporadica di un ansiolitico va bene solo se viene fatta per breve tempo o a bassa frequenza (e.g. una volta a settimana ). Altrimenti è meglio regolarizzare.

Passa alla Mirtazapina in formato liquido e comincia a ridurla.
Portala subito a 40 mg e poi togli circa 1 mg ogni 2 giorni fino a stabilizzarti ad un dosaggio di 20 mg.
Inoltre, equilibra GRADUALMENTE gli orari in cui assumi la Mirtazapina (cioè, ogni 4 giorni sposta 1 mg dalla sera alla mattina ).

L'EN per ora prendilo il pomeriggio ad un dosaggio di 15 gocce al giorno.

Tra un mese si potrà rivalutare la situazione
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » ven nov 18, 2016 3:57 pm

Salve, vi ringrazio per i consigli. Ho parlato con il mio psichiatra e mi ha consigliato di modificare la mia cura riducendo la mirtazapina a 30 mg e di aggiungere alla mattina daparox 20 gocce (da raggiungere man mano in 10 giorni). Vi chiedo quindi se è una buona cura o se il daparox è un pessimo farmaco. Cordiali saluti
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » mar nov 22, 2016 6:01 pm

NO !!!!!!!!!!!!
Il Daparox NON DEVE essere piu' prescritto.
Chiedi al tuo psichiatra di poter usare la Sertralina (è un farmaco simile, ma conferisce molto meno dipendenza e meno effetti collaterali).

L'abbiamo scritto chiaro e tondo anche nei 10 comandamenti della psichiatria:
http://www.ansiafarmaci.it/comandamenti.html
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » lun dic 05, 2016 5:35 pm

Salve,
sono andato da un altro psichiatra che dopo avermi ascoltato mi ha consigliato di ridurre progressivamente i psicofarmaci a partire dal daparox. Ora premetto che lo psichiatra mi ha consigliato di ridurre il daparox di tre gocce al giorno fino ad arrivare a zero. Io però sto facendo qualcosa di più graduale riducendo di una goccia al giorno. HO tenuto il daparox al dosaggio di 20 gocce solo per 5 giorni. Vi chiedo quindi cosa ne pensate. Saluti
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » sab dic 10, 2016 9:46 am

Va bene. Pero' occorre rifare il punto della situazione quando avrai diminuito il dosaggio di tutti i farmaci (cioè tolto il daparox e ridotto la Mirtazapina almeno a metà di quanto stai prendendo ora).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » ven ago 09, 2019 10:29 pm

Salve, mi rifaccio vivo dopo quasi tre anni perché ho bisogno di un consiglio. Dall'ultimo messaggio sono cambiate molte cose. Ho eliminato a dicembre 2016 la mirtazapina ma ahimè ho assunto daparox dalla fine del 2016 fino ad ora. Devo dire che con il daparox avevo raggiunto una buona stabilità senza bisogno di assumere ansiolitici o ipnotici. Ad inizio 2018 ho iniziato una lenta riduzione passando da 20 gocce per arrivare a 10 gocce a giugno. Sono stato bene anche con 10 gocce e ho continuato così fino a settembre. Ho provato poi a ridurre una goccia al mese e arrivato a 7 gocce ho sospeso completamente. Purtroppo non ero a conoscenza degli effetti di sospensione e mi è ritornata l'ansia quindi ho riportato a dicembre il dosaggio a 10 gocce. Dopodiché ho riprovato da gennaio a ridurre una goccia al mese ma arrivato a 6 gocce (Maggio) ho iniziato a d avere nuovamente i sintomi di ansia ma soprattutto tensione facciale. A questo punto mi sono rivolto ad una psichiatra di Roma ( ho cambiato città a fine anno) e lei mi ha consigliato di sospendere completamente il daparox da fine giugno e di assumere 75 mg di lyrics. Devo dire che questa cura all'inizio sembrava funzionare ma dopo un mese sono comparsi grosso problemi. Forte ansia e tensione facciale e un po' di tachicardia. La dottoressa ha quindi pensato di aumentare il lyrica a 150 mg e di assumere 20 gocce di en al giorno. Mi chiedo cosa ne pensate perché ad oggi non riesco a trovare sollievo. Grazie
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » lun ago 12, 2019 11:33 pm

Come volevasi dimostrare.
Ti avevamo avvertito sul Daparox: non e' un farmaco da utilizzare ! (conferisce una dipendenza molto forte e quindi e' poi difficile da togliere)
Invece, e' possibile che fosse corretta la scelta di utilizzare un SSRI, ma in tal caso avresti dovuto utilizzare la Sertralina (che conferisce meno effetti collaterali e meno dipendenza che il Daparox), come da noi consigliato.

Inoltre, hai commesso altri due errori:
1) quando eri a 7 gocce toglierlo completamente di colpo (viceversa, a dosaggi piu' bassi la velocità' di riduzione deve essere rallentata !)
2) quando sei tornato a 10 gocce avresti dovuto rimanere a quel dosaggio per piu' tempo (almeno 4 mesi) e scalare con maggiore lentezza (anche 1 goccia ogni 2 o 3 mesi).

La proposta della tua nuova psichiatra e' anch'essa pessima. Come stai constatando, non funziona !
Si poteva anche pensare di provare a sedare (dato che la paroxetina non l'hai presa per piu' di 3 anni), ma in tal caso avresti dovuto utilizzare il Clonazepam (un ansiolitico molto piu' potente ed efficace che l'EN e la Lyrica ). L'EN e' comunque un buon ansiolitico, in quanto e' ad emivita lungo (ma se volevi sedare avresti dovuto prenderlo ad un dosaggio maggiore, e almeno 2 volte al giorno).

Ad ogni modo, crediamo sia piu' conveniente per il tuo caso curarti la crisi con la Sertralina. Sedare e' corretto solo per brevi periodi... se poi non funziona o si hanno ancora sintomi durante lo scalaggio conviene rialzare gli SSRI (possibilmente utilizzandone uno di buona qualita').
Quindi ti suggeriamo di assumere 75 mg di Sertralina e di incominciare a scalare gradualmente la Lyrica. Puoi invece tenere costante l'EN ancora per un mese, per poi scalarlo lentamente.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda Giovanni Piccoli » mar ago 13, 2019 9:45 am

Salve, grazie del consiglio. Potete indicarmi qualche bravo psichiatra tra la provincia di Bari Brindisi e Taranto che possa seguirmi e prescrivermi la sertralina.
Grazie
Giovanni Piccoli
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 28, 2016 5:57 pm

Re: Assunzione mirtazapina

Messaggioda admin » mar ago 13, 2019 8:09 pm

Ti contattiamo in privato per quanto riguarda gli psichiatri.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti

cron