confusione sui farmaci

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

confusione sui farmaci

Messaggioda samantha » dom feb 15, 2015 6:20 pm

Salve sono nuova di questo forum,ho bisogno d'aiuto.E' da quando avevo 27 anni (ora ne ho 40)che assumo antidepressivi,diciamo che tutto è cominciato con attacchi di panico e ansia.vengo da una bruttissima separazione dei miei genitori,e da una pessima cura di noi figli che mi ha visto a 16 costretta a vivere da sola,e senza avere contatti con mia madre.Ho per anni fatto anche psicoterapia,con diversi psicologi,affiancata sempre dai farmaci.Quindi ho iniziato prendendo sereupin per 5 mesi,poi l'avevo smesso di colpo,in quanto nessuno mi aveva avvisato di come andavano sospesi.Stavo bene e semplicemente li smisi,per un mesetto tutto ok finche dopo la morte della nonna un forte attacco d'ansia mi ha riportato dal mio medico di base,che mi ha semplicemente ridato il farmaco,ma questa volta Entact.Credo di averlo assunto per circa 1 anno e mezzo.poi ho smesso di nuovo,sinceramente non ricordo la modalità,ricordo solo che in quel periodo ero seguita anche da una ragazza che mi aiutava con fiori di bach.Da li credo per circa 2 anni di non aver piu preso nulla,fino al novembre 2005 altro episodio di forte ansia io nel panico piu assoluto e la mia psicoterapeuta mi consiglia di ricominciare con Entact proseguo fino a settembre 2007,quando scopro di essere incinta e scalo il farmaco nel giro di un mesetto.Sto benissimo,la gravidanza è il periodo piu bello e sereno degli ultimi 10 anni,ricomincio perfinoa a fare cose che non avevo mai piu fatto,per colpa dell'ansia.Partorisco a maggio del 2008 e dopo un mese inizia un vero e proprio calvario!Non riesco a stare da sola con la mia bambina,panico costante piango tutto il giorno.Ricomincio psicoterapia e farmaci prima Entact,poi efexor,ma nessuno mi faceva veramente stare bene.A maggio 2009 inizio a prendere sereupin e Ziprexa,sto meglio,proseguo la cura per un anno,nel frattempo muore mio padre all'improvviso,nonostante tutto dopo 4 mesi decido di smettere ziprexa,qualche difficolta a dormire per qualche tempo ,ma poi tutto si aggiusta.continuo a prendere sereupin,dopo un altro anno muore anche la mia altra nonna che mi ha fatto da mamma,ma non so se per merito del farmaco la mia psiche regge.Quindi dopo tutto questo l'estate del 2013 decido di provare a mollare il farmaco,lo scalo nel giro di 3 mesi,ma dopo altri 2 ricaduta pazzesca,pianti apatia e terrore a stare sola.Torno dallo psichiatra che me lo riprescrive a dosi anche piu alte,diciamo che nel giro di poco sono tornata a stare bene.Il mio problema è che io non ho mai accettato le mie debolezze e tanto meno l'idea di dober prendere dei farmaci per poter vivere come tutti gli altri.Quindi a ottobre del 2014 ricomincio un percorso da un naturopata con fiori di Bach e inizio a scalare il farmaco,piano piano fino ad arrivare al 2 febbraio scorso,giorno in cui prmdo la mia ultima pastiglia.In concomitanza mi blocco con il collo e la spalla,il dolore è forte e mi abbatte molto anche psicologicamente,tolgo la contrattura della quale non conosco l'origine,con l'aiuto del fisioterapista.Mi restano vertigi forti,che però il doot dice potrebbero essere dovute a labirintite,devo ancora assicurarmi che sia cosi,sta di fatto che ad oggi mi ritrovo un giorno a stare decentemente e l'altro dolorante,stanchissima,con vertigi e pianto continuo.Adesso vorrei capire se è il caso che riprenda le pastiglie o no?Ma mi piacerebbe anche capire se esisterà un modo per smetterle,o se come dice il mio psichiatra,dovrò prendere per sempre questi farmaci.Scusate se mi sono dilungata ma la mia testa è veramente nel pallone piu completo!
samantha
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 15, 2015 4:29 pm

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda samantha » dom feb 15, 2015 6:32 pm

ho omesso di aver preso anche Lamictal prima di ziprexa,ma senza alcun effetto!
samantha
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 15, 2015 4:29 pm

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda admin » lun feb 16, 2015 9:49 am

Ciao Samantha,
A che dosaggio hai preso il Sereupin nell'ultimo anno e mezzo ?
Accusi anche sintomi di ansia o solo stanchezza e tristezza ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3414
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda samantha » lun feb 16, 2015 11:46 am

Salve,mi scusi ma ho fatto un po di confusione.In questo periodo,a differenza di tanti altri momenti in cui diminuivo i dosaggi,sento spessissimo una gran voglia di piangere,ma non tanta ansia.
Per quanto riguarda i dosaggi c'è stata un po di confusione,perché con l'inizio del 2013 ero intenzionata a smettere,fino ad allora è dal 2010 prendevo 20 mg.A luglio 2013 prendevo 1 mg,dopodiché in seguito alla scoperta di un nodulo alla tiroide,sono stata curata con Eutirox,e ho cominciato a non dormire più bene,e avere un sacco di ansia.Allora il mio psichiatra mi ha fatto smettere Eutirox,che in realtà non mi Serviva a nulla,cosa confermata poi anche dagli ultimi esami,e mi ha fatto riprendere sereupin.A marzo 2014 sono arrivata a 30 mg,dopo un paio di mesi riportati a 20 mg.Poi da ottobre ho iniziato a scalare,usando Daparox,che ilio psichiatra dice essere equivalente al sereupin,visto che quest'ultimo non esiste in gocce.L'ho scalato circa una goccia a settimana.Spero di essere stata un po più chiara!grazie per l'attenzione.
samantha
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 15, 2015 4:29 pm

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda admin » lun feb 16, 2015 6:36 pm

Diciamo che l'hai scalato troppo velocemente (speriamo che ti sia andata bene ;-) ).
Tutto sommato, dato che non hai ansia, ti suggerirei di provare ad aspettare un po' prima di reintrodurre un SSRI: cosi' vediamo se per caso riesci a migliorare.
Pero', se dovrai reintrodurre un SSRI, ricordati di non usare piu' il Sereupin !!!! E' un farmaco che da' molta dipendenza... conviene utilizzare la Sertralina oppure anche l'Entact. Sono entrambi farmaci piu' puliti sui recettori e quindi migliori.

Ci raccomandiamo inoltre di tenerti sempre a portata di mano del Clonazepam (da utilizzare in caso dovesse sopraggiungere ansia).

Tienici aggiornati su come va, e in caso ricontattaci.
In bocca al lupo, ciao.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3414
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda samantha » lun feb 16, 2015 10:02 pm

Grazie mille,vi chiedo ancora un solo parere,io ho un medico abbastanza "strano",difficilmente mi fa la ricetta di un farmaco.Tanto meno lo farà se gli dico che mi vengono consigliati su internet.Come posso fare ad acquistarli?
Ed infine,nel caso perdurasse questa situazione di pianto continuo,che comunque non è molto piacevole,come mi devo comportare?eventualmente oltre al sito come posso contattarvi?
samantha
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 15, 2015 4:29 pm

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda samantha » mar feb 17, 2015 7:40 am

Eventualmente io sono di Piacenza,potete consigliarmi uno psichiatra?grazie mille.
samantha
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 15, 2015 4:29 pm

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda admin » mar feb 17, 2015 10:08 am

Cara Samantha,
Per quanto riguarda i farmaci devi ovviamente rivolgerti al tuo farmacista di fiducia (che si spera non ti rompa le scatole con la ricetta).
Possiamo sentirci in privato per consigliarti uno psichiatra (ti contatto io).
Buona giornata, ciao
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3414
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda samantha » mar feb 17, 2015 10:25 am

Grazie infinite,attendo fiduciosa.
samantha
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 15, 2015 4:29 pm

Re: confusione sui farmaci

Messaggioda admin » mer feb 18, 2015 9:57 am

Ho appreso da un tuo messaggio privato che ti e' riaffiorata anche l'ansia (questo e' successo ora per via dell'effetto ritardato causato dal decumulo del farmaco… che ti va sentire gli effetti della riduzione anche mesi dopo).
Questa e' la cura:
3 gocce di Clonazepam ogni 8 ore
50 mg di Sertralina

Data la velocita' con cui hai ridotto la paroxetina, conviene reintrodurre un altro SSRI (noi consigliamo la Sertralina).
Tienici aggiornati su come va. In bocca al lupo, ciao
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3414
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron