Scalaggio ultime dosi paroxetina

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » gio giu 09, 2022 11:36 am

Buongiorno, sono un ragazzo di 28 anni e vorrei chiedervi aiuto per scalare le ultime dosi di paroxetina e eliminare il farmaco.
Ho iniziato ad assumere paroxetina (nello specifico eutimil) a 23 anni nell'ottobre 2017 a causa di una forte ansia riguardante problemi personali. Nel giro di un mese ho raggiunto la dose di 20 mg che ho tenuto fino al novembre 2018 quando d'accordo con lo psichiatra ho iniziato a scalare il farmaco in quanto stavo molto meglio e avevo risolto alcune problematiche. Di seguito vi riporto lo scalaggio effettuato finora; il medico mi ha detto di eliminare il farmaco del tutto a 5 mg ma non mi sentivo sicuro e ho iniziato a scalare in autonomia.

novembre 2018: 15 mg
marzo 2019: 10 mg
da questo momento inizio ad assumere il farmaco in forma liquida (dropaxin)
settembre 2019: 5 mg
dicembre 2019: 2,5 mg (5 gocce)
maggio 2020: 2 mg
ad ottobre 2020 causa ansia e incertezza causata da pandemia torno a 5 gocce
ottobre 2020: 2,5 mg
maggio 2021: 2 mg
ottobre 2021: 1,5 mg (3 gocce)

dopo un mese da questa riduzione ho avvertito per una settimana un forte senso di depersonalizzazione che inizialmente non ho ritenuto fosse dato dal farmaco ma da un periodo di stress

dicembre 2021: 1 mg (2 gocce)

a distanza di un mese da questa riduzione la depersonalizzazione si è fatta molto presente e mi ha fatto passare dei bruttissimi momenti in cui pensavo che non ne sarei uscito. Non ne avevo mai sofferto prima perciò deduco che sia un sintomo dell'astinenza da paroxetina. Questi ultimi mesi sono stati comunque stressanti causa laurea e inizio del lavoro.
Oggi a distanza di 6 mesi dall'ultima riduzione ci sono dei momenti in cui avverto la sensazione di depersonalizzazione e quando succede mi spavento. Leggendo il protocollo tartaruga ho letto di fermare la riduzione per almeno 6 mesi prima di ricominciare a ridurre il farmaco. Ebbene sono quasi passati i 6 mesi e quindi vi chiedo una mano nel gestire la riduzione per eliminare la paroxetina. Non ho intenzione di assumere altri farmaci. Vi ringrazio.
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » gio giu 09, 2022 11:58 am

Quanto pesi ?
Con che frequenza ti capitano questi episodi di depersonalizzazione ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » gio giu 09, 2022 12:02 pm

Peso circa 70 kg, gli episodi si verificano solitamente una settimana sì e una settimana no, ma la loro intensità è molto inferiore rispetto ai mesi passati
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » gio giu 09, 2022 12:15 pm

La tua scelta di utilizzare un formato liquido di paroxetina per scalarla è stata corretta.
Pero' hai ridotto un po troppo in fretta e anche un po a gradoni.
Inoltre, dato il fatto che quando hai cominciato a scalare, era passato solo un anno dalla comparsa dei primi sintomi, anche se la patologia è stata probabilmente ben curata dall'uso della paroxetina è possibile che tu all'epoca non avessi posto ancora rimedio ad eventuali disagi psicologici.
Di fatto, a fine 2019, a distanza di un anno dall'inizio della riduzione hai cominciato ad avere tutta una serie di sintomi di lieve/media intensità.
In 2 anni, la situazione non è molto cambiata...
Negli ultimi 6 mesi, nonostante tu abbia fermato la riduzione della paroxetina, hai ancora sintomi...
Utilizzi degli ansiolitici ?
Hai fatto e/o fai della psicoterapia ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » gio giu 09, 2022 1:27 pm

Non uso ansiolitici e ho fatto psicoterapia per un anno prima di assumere la paroxetina ma con scarsi risultati, difatti il miglioramento c'è stato da quando ho iniziato a prendere il farmaco. Tuttavia oggi sto molto meglio rispetto a quando non prendevo il farmaco.
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » gio giu 09, 2022 1:29 pm

Quanto durano questi episodi di depersonalizzazione ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » gio giu 09, 2022 1:34 pm

Direi che purtroppo sono costanti durante l'arco della giornata. Solitamente peggiorano un po' di sera e quando vado a dormire. Sinceramente la sensazione che provo è quella di essere ingabbiato, di non fare realmente le cose che faccio e di sentirmi quasi un robot, credo che corrisponda alla depersonalizzazione.
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » gio giu 09, 2022 1:50 pm

Di sicuro ti conviene fermare lo scalaggio fino a 6 mesi dopo che i sintomi sono passati del tutto.
E' invece difficile prevedere se possano passare da soli, con il tempo, oppure no.
Una possibilità potrebbe essere quella di provare a prendere 5 gocce ogni 12 ore di Clonazepam per 15 giorni (da scalare poi lentamente nel giro di ulteriori 2 mesi).

Se il tentativo con l'ansiolitico non dovesse funzionare (o se in generale ti ritrovassi tra qualche mese ancora con i sintomi), a quel punto converrebbe aumentare il dosaggio di SSRI (usando la Sertralina al posto della paroxetina... ovvero un farmaco che conferisce meno dipendenza e meno effetti collaterali).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » gio giu 09, 2022 2:01 pm

Per continuare invece la riduzione senza aggiungere altri farmaci cosa mi consigliate?
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » gio giu 09, 2022 4:33 pm

Continuare la riduzione te lo sconsigliamo proprio. Conviene ridurre solamente se riesci a rimanere senza sintomi per almeno 6 mesi.
Forse puoi provare a prendere un po di integratori di Omega3. Potrebbe aiutare.

All in all, il nostro parere è che se decidi di provare a non riaumentare gli SSRI ti conviene almeno tentare una cura breve con il Clonazepam (avresti maggiori probabilità di riuscire nel tuo intento).

P.S. Nel caso tu non l'abbia già fatto, ti consigliamo di controllare i valori della tiroide (i.e. TSH, FT3 ed FT4).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » lun giu 27, 2022 10:46 am

Buongiorno, avrei una domanda. E' possibile che dosi così basse di paroxetina diano dipendenza?
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » lun giu 27, 2022 4:55 pm

Si, anche dosaggi bassi di farmaco conferiscono dipendenza.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda carso » gio ago 18, 2022 9:57 am

Buongiorno, sono passati quasi 8 mesi dal mio passaggio da 3 gocce a 2 e ogni tanto continuo ad avvertire senso di depersonalizzazione. Leggendo il bugiardino di Dropaxin effettivamente la depersonalizzazione viene menzionata negli effetti collaterali che possono comparire durante il trattamento e non dopo la sospensione. Personalmente sono arrivato alla conclusione che se dopo 8 mesi non mi sono stabilizzato a 2 gocce difficilmente riuscirò ad esserlo nei mesi a venire, e che probabilmente questo senso di estraneità è dovuto anche all'uso prolungato di una dose non terapeutica di farmaco. La mia paura è di assuefarmi così tanto alle 2 gocce che poi risulterà impossibile scalare le gocce a livelli infinitesimali. Ho deciso dunque dal mese prossimo di scalare il farmaco di 0,1 mg al mese fino a completa dismissione. Vorrei cortesemente sapere se per voi è uno scalaggio prudente oppure no. Grazie.
carso
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio giu 09, 2022 8:55 am

Re: Scalaggio ultime dosi paroxetina

Messaggioda admin » ven ago 19, 2022 10:21 am

No. Non lo è proprio.
È scorretto scalare un farmaco psichiatrico quando si hanno ancora dei sintomi.
Dovresti invece curarti con 50 mg di Sertralina (da tenere almeno un anno e poi scalare con gradualità).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4162
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti