Antidepressivi da oltre vent'anni

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Antidepressivi da oltre vent'anni

Messaggioda Marina » mar set 28, 2021 6:14 pm

Ho cominciato a prendere antidepressivi ed ansiolitici dal 2000.... Per disturbo di attacchi di panico ed agorafobia.
Sereupin20 mg en ed amitrptilina, a scalare fino a tenere solo il sereupin 20 mg, poi 10mg minima dose che non sono mai riuscita ad eliminare del tutto nonostante psicoterapia di varie impostazioni. In seguito Gli psichiatri hanno cercato di sostituire il sereupin con altre molecole, ad emivita più lungo ma purtroppo mi davano troppa agitazione/ ansia che non diminuiva nemmeno con l'ansiolitico.
Fino al 2014 è andato tutto bene o benino. Poi sono cominciati i problemi: il sereupin non funzionava va più e addirittura se l'aumentavo stavo peggio: più ansia insonnia e, non solo, all'inizio ma nelle settimane seguenti e mesi
Da lì è cominciata la mia discesa all'inferno...mi hanno fatto provare penso quasi tutti gli antidepressivi e stabilizzatori dell'umore che mi hanno dato scatti di collera aggressività ipomania ecc. Temo di non poter tornare alla normalità e sono disperata. È possibile che la biochimica del cervello sia così alterata che niente mi può guarire?

La cura attuale è la mirtazapina 1/4 di 30 mg che mi ha fatto fare scenate isteriche al lavoro , Depakin Krono 500 più Tavor 20 gt la sera... ma spesso lo prendo anche di giorno per calmare la tachicardia ( l' en che era il mio ansiolitico di salvataggio da qualche anno mi induceva depressione tremenda e disperazione estrema il giorno successivo all'assunzione fino a desiderare che sopraggiungesse la morte). Ho fatto anche esami per funzionalità della tiroide e consulenza cardiologica: tutto negativo.
Mi potete aiutare?
Marina
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun set 20, 2021 6:18 pm

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti