Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda ManuelaG » dom set 26, 2021 12:59 pm

Salve. Sto malissimo, il medico che mi aveva scritto cymbalta per dolore neuropatico (non è servito a nulla se non a darmi effetti collaterali orribili motivo per cui dopo 31 giorni ho dismesso) non mi ha fatto scalare il farmaco dicendomi che tanto lo avevo preso per poco tempo. Sono passate sei settimane e ho avuto sintomi fastidiosi ma gestibili. Da due giorni però la situazione è cambiata. Sensazione di una terribile influenza, ossa rotte, brividi, sudorazione, sensazione di calore quando la temperatura corporea è a 35,7, nausea e conati di vomito, collo e zona lombare super rigodi e dolenti. Tampone COVID negativo. Non so cosa fare, in un gruppo americano mi dicono che reinserire il farmaco dopo 6 settimane può essere pericoloso ma io sono terrorizzata che questi effetti possano durare mesi o anni
ManuelaG
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab set 25, 2021 10:07 am

Re: Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda ManuelaG » lun set 27, 2021 1:24 pm

Qualcuno mi risponda per favore
ManuelaG
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab set 25, 2021 10:07 am

Re: Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda admin » mar set 28, 2021 9:41 pm

Provi ad inserire 4 gocce di Clonazepam ogni 12 ore.
Dopo un paio di giorni ci faccia sapere se sta meglio.
Il Clonazepam e' un ansiolitico di ottima qualità. Se alla base di questi suoi disturbi contribuisce anche una componente ansiosa con l'introduzione del Clonazepam dovrebbe stare meglio.

Quanto pesa ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3954
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda ManuelaG » mer set 29, 2021 10:38 am

Io peso 65 kg (ne pesavo 57 prima di assumere cymbalta).
Io non sento ansia, ma fortissimi dolori e malessere fisico (come ho detto collo dolente, muscoli di tutto il corpo in tensione, tremori, sudorazione, sintomi influenzali orribili come dolore alle ossa, scosse alla testa).
Il neurologo che ho visto sta mattina mi ha consigliato due settimane di timonorm per alleviare i sintomi da sospensione. Voi che ne pensate?
Come ansiolitico in casa ho del rivotril che usavo in passato ma che non uso più da anni.
ManuelaG
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab set 25, 2021 10:07 am

Re: Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda admin » mer set 29, 2021 9:56 pm

Tali sintomi potrebbero anche passare da soli, con il tempo.
TI consigliamo pero' lo stesso di provare ad assumere 4 gocce ogni 12 ore di Clonazepam (i.e. Rivotril).
Facci quindi sapere se migliora.
Il prodotto che ti ha prescritto il neurologo è un integratore. Non dovrebbe essere molto efficace, ma lo puoi provare.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3954
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda ManuelaG » gio ott 07, 2021 1:02 pm

Si sto assumendo come da voi detto ma i dolori corporei tornano sempre e molto irruenti purtroppo. Soprattutto la tensione al collo e dorsale e un aggravamento dei dolori agli arti per il quale era stato cominciato cymbalta. C’è rischio che io rimanga con questi sintomi per mesi o anni come scrivono in molti forum americani?
ManuelaG
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab set 25, 2021 10:07 am

Re: Sintomi da ritiro cymbalta cold turkey

Messaggioda admin » gio ott 07, 2021 1:58 pm

Per prima cosa deve cercare un bravo fisioterapista (in quanto il problema originario/principale non ha nulla a che vedere con la psichiatria ! ).
Tenga ancora il Clonazepam a 4 gocce ogni 12 ore per 6 giorni.
Poi cominci a ridurre il Clonazepam di 1 goccia ogni 7 giorni da una delle due somministrazioni.
Vedrà che quando troverà un bravo fisioterapista risolverà il problema.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3954
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron