Un aiuto a riguardo...grazie

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: Un aiuto a riguardo...grazie

Messaggioda admin » lun nov 09, 2020 8:54 pm

A nostro parere il passaggio da SSRI a tricicli (e.g. l'anafranil) è sconsigliato, in quanto i triciclici tipicamente non compensano totalmente l'azione sui recettori serotoninergici che hanno invece gli SSRI.
Piuttosto, si poteva valutare di tenere la Venlafaxina (magari ad un dosaggio leggermente piu' alto... e.g. una pastiglia da 75mg + una pastiglia da 37.5 mg).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3646
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Un aiuto a riguardo...grazie

Messaggioda ginustriste » lun nov 16, 2020 7:23 pm

Ciao a tutti...un consiglio, parere

Sono sempre stato dibbattuto se assumere farmaci, SSRI SNRI, per il mio problema: penso che le altre volte il mio abbattimento sia venuto e sia svanito dopo del tempo così senza una vero supporto farmacologico, tra l' altro seguito male. Seguito male perchè come sempre nutro poca fiducia in medicine sintetizzate 30/40 anni fà e che si pensa possano in qualche modo stimolare fattori che influenzano il pensiero.
La mia è una depressione reattiva a due lutti ed ad un lavoro stressante: ho raggiunto un punto di stress dopo il quale mi ritrovo ad avere rimpianto di un passato che non è più, paura di un futuro incerto, non riuscire a vivere se non con ansia e preoccupazione un presente, senza viverlo tranquillamente e serenamente. Mia moglie oltremodo preoccupata è stanta: mi dice tirati su e vivi. Io invece mi sento come imbalsamato da una mancanza di emozioni, da una stasi a fare qualsiasi cosa mi sia proposto, se non con immensa fatica.
In fin dei conti mi chiedo, cosa di cui mi tormento sempre, non per altro ho cambiato vari dottori...intraprendo una cura...la cura con farmaci ?!?
ginustriste
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 21, 2017 5:08 pm

Re: Un aiuto a riguardo...grazie

Messaggioda admin » lun nov 16, 2020 8:01 pm

Non stimolano molto fattori che influenzano il pensiero.
I farmaci vanno utilizzati quando non si ha scelta (ovvero quando si accusano dei sintomi clinici... e.g. ansia molto forte).
I sintomi che ci hai descritto nel primo messaggio sono sintomi clinicamente rilevanti. Si possono curare facilmente tenendo per almeno 1 anno una dosa efficace e sufficiente di un qualsiasi antidepressivo che agisca sui recettori che riassorbono la Serotonina.
Tra questi, noi ti suggeriamo la Sertralina, ma è possibile curarsi usando anche gli altri (e.g. cipralex, venlafaxina).
Ti sconsigliamo invece di ricorrere all'anafranil (rischia di non essere sufficientemente potente sui recettori che riassorbono la serotonina).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3646
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Un aiuto a riguardo...grazie

Messaggioda ginustriste » lun nov 30, 2020 11:30 am

Buongiorno, vi aggiorno circa l'ultima visita dal dottore...

Ho posto il quesito di utilizzare i farmaci consigliati...lui invece mi ha aggiustato la terapia con Anafranil 25 mattina + 25 sera, Maveral 100mg a cena, 1mg Minias per dormire.

Non so cosa fara, sinceramente...
ginustriste
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mar nov 21, 2017 5:08 pm

Re: Un aiuto a riguardo...grazie

Messaggioda admin » lun nov 30, 2020 1:33 pm

Il Minias non deve essere utilizzato in psichiatria (in quanto ha emivita breve).
La Fluvoxamina a 100 mg avrebbe invece un effetto curativo. E' un SSRI efficace (e quindi utilizzabile).
Noi pero' lo sconsigliamo per tre ragioni:
1) metaboliche (puo' aumentare l'efficacia di altri farmaci psichiatrici somministrati in contemporanea)
2) agisce sul recettore sigma 1 (e ha quindi un effetto ansiolitico... non voluto e inopportuno in questo tipo di farmaci)
3) non ha alcun effetto noradrenergico o dopaminergico (causa quindi maggiore dipendenza ed effetti collaterali rispetto ad altri SSRI utilizzabili)
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3646
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Precedente

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron