non vedo via d'uscita

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: non vedo via d'uscita

Messaggioda admin » dom set 13, 2020 10:24 am

La terapia che ti abbiamo consigliato si basa principalmente sull'aumento di dosaggio degli SSRI.
L'olanzapina te la suggerivamo solo per tamponare i sintomi in attesa che gli SSRI facciano effetto (circa due mesi).
E' chiaro che tu hai una dipendenza da antipsicotici (i famosi 50 mg di amisulpride). Al di là degli SSRI e' possibile quindi che tu tragga vantaggio da un ripristino e da una riduzione molto graduale. Comunque se riesci a tamponare i sintomi a sufficienza con il Rivotril puoi anche provare a non prenderla e vedere l'effetto degli SSRI da soli (è probabile che siano sufficienti).
Anche il Lamictal sarebbe da considerare come un "tampone" (pero' tra tutti i tamponi, di solito, il Rivotril è sempre quello piu' efficace...). Se vuoi puoi provare. Nel caso introduci sempre un farmaco alla volta (attendendo due o tre giorni prima di aggiungere l'altro).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3567
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: non vedo via d'uscita

Messaggioda diddi » lun set 14, 2020 4:04 pm

Vi ringrazio... siete stati molto gentili ed esaustivi nelle risposte e nell'ascoltarmi nei periodi peggiori
diddi
 
Messaggi: 11
Iscritto il: ven ago 28, 2020 4:39 pm

Precedente

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti