Mutabon mite

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Mutabon mite

Messaggioda Nicola98 » lun ago 10, 2020 12:27 pm

Buongiorno, sono un ragazzo di 22 anni da poco compiuti( alto circa 1.80 cm e peso di 70 kg circa). Per 2 annetti ho attraverso un periodo di forte calo dell'umore, angoscia ed ansia dovuti a rapporto inesistente con mio padre separatosi da qualche anno con mia madre, stress universitario, ma soprattutto da 2 patologie ( una causata dall'estrazione errata dei 4 premolari definitivi che mi ha portato danni all'articolazione temporo mandibolare e per questo a fare una riabilitazione e a portare dopo anni un bite fisso sull'arcata inferiore per far chiudere correttamente la bocca; il secondo dovuto a continui attacchi di emicrania con aura ( circa uno-due al mese) che non hanno aiutato certo in tutto questo. Dopo 2 anni con crisi di pianto, angoscia, ansia mi sono venuti anche pensieri intrusive e quindi ossessioni( non il disturbo ossessivo compulsivo, in quanto sono solo pensieri disturbanti ), così mi sono deciso ad intraprendere un percorso psicologico e qualche mese per un aiuto aggiunto mi sono rivolta allo psichiatra di fiducia del mio psicologo , che senza fare diagnosi, ma sentendo i sintomi, quali angoscia, umore depresso, ansia e pensieri intrusivi o ossessivi come li si vuol chiamare, mi ha prescritto il MUTABON MITE( farmaco da lui considerato blando e che non genera grossi problemi ne da dipendenza). Così l'ho iniziato ad assumere 1 compressa per 15 giorni solo la sera e poi 2 compresse mattina e sera per 6 mesi; (il farmaco mi ha aiutato ad essere più tranquillo e a stare meglio con l'umore ma certo non mi ha ha risolto i problemi... e comunque la sensazione di malessere e stanchezza di fare in generale, comunque mi ha in un certo qual modo aiutato, anche se a comportato all'inizio qualche effetto gastrointestinale e un pò di stanchezza). Dopo i 6 mesi , il medico, nel cambio di stagione tra primavere ed estate mi ha fatto poi scalare ad 1 compressa solo la sera per 1 mese e poi ha voluto provare a eliminare il farmaco e mi ha detto di prenderlo a giorni alterni per 10 giorni e poi di staccarlo( un giorno si ed uno no 1 compressa la sera per 10 giorni). Cosí ho fatto, solo che dopo 10 giorni ho avuto forte ansia, umore calante, forte insonnia e inappetenza; sintomi che si sono evoluti poi in attacchi di vomito continui per 1 mese e mancanza di appetito, ansia fortissima e umore depresso. Così data la situazione dopo aver contatto lo psichiatra , questo mi dice che dal canto suo non può far altro che agire più incisivamente sul piano farmacologico , alchè io spaventato dopo avergli manifestato la mia perplessitá, mi rivolgo ad un mio parente neurologo che mi dá il levopraid 2 compresse per 1 mese per il vomito e reintroduce dopo 1e mezzo di sospensione il mutabon mite fino ad arrivare a 2 compresse mattina e sera come in precedenza. Dopi 3 settimane tutta la sintomatologia va scemando. Mi chiedo , come posso scalere quando sarà e al momento opportuno, in sicurezza, questo mutabon mite senza avere tutti questi risvolti della medaglia ? Nel forum vedo notizie di farmaci più recenti e non di questo( che mi è stato presentato come innocuo e non in grado di dare dipendenza). Grazie mille.
Nicola98
 
Messaggi: 1
Iscritto il: dom ago 09, 2020 9:52 pm

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti