TAVOR 2,5

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

TAVOR 2,5

Messaggioda alby73 » mer mag 20, 2020 2:21 pm

Buongiorno a tutti; cerco di spiegarmi brevemente la mia storia. E' da molti anni che prima di dormire prendo TAVOR prima da 1 mg. e da circa 2 anni da 2,5. Il mio consumo è di una pastiglia la sera prima di coricarmi. Di giorno non prendo nulla. Nel 2015 mi sentivo testa vuota ed ho avuto attacchi di panico dal dentista cosi' su consiglio del mio medico sono stato da un Nuurologo il quale senza quasi visitarmi mi ha dato una cura a base di dropaxin e xanax (premetto che fino a quel giorno non sapevo che cosa ereano tali medicine e non ne ho mai fatto uso); dopo solo 4 giorni dall'inizio della cura ho cominciato a sentirmi malissimo con momenti di pianto, nervosismo, inquietudine. Ho chiamato subito il nurologo il quale quasi scocciato mi ha detto di aumentare la dose xanax e di avere pazienza. Dopo circa 10 giorni dall'inizio mi sentivo a terra cosi' ho deciso di rivolgermi ad un altro neurologo. Mi ha cambiato la cura con cymbalta e devo dire che dopo circa un mese mi sono sentito meglio cosi' dopo circa 6-7 mesi ho cominciato a togliere il medicinale come da accordi con il medico. Da allora ho avuto un paio di ricadute dovute soprattutto a problemi familiari ma che ho superato abbastanza bene sempre con cura cymbalta per circa 3 mesi cada volta. Ad oggi non prendo niente ormai da circa due anni se non il tavor da 2,5 la sera prima di coricarmi. Quello che pero' mi sento in questi giorni è sensazione di testa vuota, lingua felpata come se avessi dei brufoili sopra che a vole mi prende anche la gola e formicolio sembre sulla lingua. Per il resto mi sento bene ed ho una vita normale lavorativa e tra amici. Non vorrei ricominciare con psicofarmaci e vorrei avere un Vostro conisglio su cosa potrei prendere di non molto forte per farmi passare queste sensazioni di testa vuota e problemi alla lingua. Spero di essere stato chiaro.
alby73
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mag 20, 2020 2:06 pm

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti