Switch to full style
Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.
Rispondi al messaggio

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

sab mar 28, 2020 9:12 am

Buongiorno,
da mercoledì 25/03 ho smesso di prendere l'EN, dopo averlo scalato goccia a goccia (1 goccia in meno ogni 5 giorni). Già la notte successiva di giovedì ho fatto un po' fatica a dormire, poi è andata peggiorando. Stanotte è stata la peggiore, una tortura non dormire. Le scosse sono ricominciate. Posso considerarlo un passaggio difficoltoso dovuto all'interruzione dell'EN? Oppure è il caso che io ricominci subito a prenderlo per poi scalarlo di nuovo?

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

dom mar 29, 2020 1:03 pm

Esatto. Meglio che riprendi qualche goccia per qualche giorno e poi cerchi di riscaldarlo piu' lentamente (magari 1 goccia ogni 20 giorni).

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

lun mar 30, 2020 8:09 am

Va bene, grazie!

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

mar apr 21, 2020 1:56 pm

Buonasera, seppure con qualche difficoltà (sopportabile) e due risvegli fissi per ogni notte, ho ricominciato a riposare abbastanza bene.

Dal 5 febbraio prendo 40 mg di Paroxetina ed ora vorrei riprendere per mano la possibilità di sostituire (parzialmente?) la Paroxetina con la Sertralina.

Il motivo è questo: mi sono reso conto che 40 mg di Paroxetina mi creano qualche problema sia nella sfera sessuale che in quella sportiva, purtroppo. La Sertralina riduce un pochino questi effetti negativi?

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

mar apr 21, 2020 2:02 pm

si, un po li riduce. Ma la grossa riduzione la percepirai quando potrai incominciare a ridurre il dosaggio totale di SSRI.

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

mar apr 21, 2020 2:10 pm

admin ha scritto:si, un po li riduce. Ma la grossa riduzione la percepirai quando potrai incominciare a ridurre il dosaggio totale di SSRI.


Grazie di cuore per la celere risposta :D
Vorrei cominciare quanto prima... potrei per esempio togliere un quarto di pastiglia, oppure è troppo presto?

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

mer apr 22, 2020 11:33 pm

occorre aspettare 8 mesi da quando hai aumentato il dosaggio.

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

gio apr 23, 2020 7:23 am

Va bene, grazie. Nel frattempo mi sono messo in contatto con lo psichiatra che mi avete suggerito. Grazie ancora.

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

lun giu 08, 2020 11:26 am

Ciao massi! Come stai? Ho letto la tua storia... ora io sono nell’inferno di cui parli tu dopo una ricaduta.. mi dispiace per la mia famiglia e per me stessa.. mi sembra di non poterne mai uscire... tu hai dovuto fermarti dal lavoro? Chiuderti in casa per giorni? O continuavi lo stesso a lavorare?

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

lun giu 08, 2020 12:49 pm

Ciao Speranza, conosco quell'inferno purtroppo... o per fortuna: c'è chi mi ha detto che certe cose la Vita gliele offre solo a chi è in grado di riconoscerle, affrontarle e superarle.
Io ho non ho mai smesso di lavorare, ho chiesto aiuto all'azienda per la quale lavoro: un tipo di aiuto che fosse solamente quello di "sopportarmi" nei momenti più difficili durante la giornata.
Sarebbero tantissime le cose da dire, ma molte di queste non si possono dire perché non esistono le parole per definire quello che si passa.
Devi portare pazienza, ci vuole tempo quindi prenditi tutto il tempo che ti serve. Di questa cosa non si muore, lo so, lo sai. Te lo scrivo col cuore in mano: prova a capire al più presto che quello che stai passando non è infinito, non sarà per sempre. Te lo prometto! Nel frattempo prova anche a non smettere di "fare" quello che ti fa stare bene, a me ha aiutato molto non smettere di fare sport anche quando proprio non ne avevo né la voglia né l'energia.

Re: Ricaduta dopo 20 anni e nuova insonnia con scosse

gio giu 11, 2020 7:13 am

Grazie massi, non puoi capire quanto mi abbiano aiutata le tue parole. Grazie di cuore!
Rispondi al messaggio