En o rivotril

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » lun ago 08, 2022 8:46 am

Altra nottata passata tra il dormi e non dormi , non riposo , infatti oggi mi sono alzato da letto più stanco di quando mi sono coricato e abbastanza teso, non ho un sonno profondo c’è qualcosa che non quadra.
Devo cambiare farmaco o il dosaggio a 8 gc al giorno (3+5) è diventato improvvisamente insufficiente ?
Grazie
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda admin » mar ago 09, 2022 10:42 pm

probabilmente hai un po di ansia che ostacola il sonno.
Conviene che fermi per qualche giorno lo scalaggio, per poi eventualmente riprenderlo piu' lentamente.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4479
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » mer ago 10, 2022 4:16 pm

admin ha scritto:probabilmente hai un po di ansia che ostacola il sonno.
Conviene che fermi per qualche giorno lo scalaggio, per poi eventualmente riprenderlo piu' lentamente.

Si infatti lo scalaggio non l’ho proprio iniziato ma forse è proprio il dosaggio che sto utilizzando che non è sufficiente, lo sto usando allo stesso dosaggio dell’altra volta , forse ho sviluppato un po’ di tolleranza al farmaco?

Comunque per non stare a disturbarvi ogni volta vorrei chiedervi a proposito dello scalaggio se c’è una sorta di tabella da rispettare che vale più o meno sempre?
Si fa sempre il doppio del tempo sullo scalaggio rispetto al periodo di assunzione ?

Ad esempio 20 giorni di assunzione richiedono 2 mesi ?
2 mesi di assunzione ne richiedono 4?
Come funziona ?

Grazie
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda admin » dom ago 14, 2022 10:04 pm

Se l'avevi scalato gradualmente non dovresti aver sviluppato alcuna dipendenza/tolleranza.
Forse è la sintomatologia che è cambiata.
Per quanto riguarda la riduzione certamente il tempo da dedicare allo scalaggio è proporzionale al tempo che si è tenuto il farmaco.
Occorre inoltre cercare di rallentare la velocità dello scalaggio al calare del dosaggio.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4479
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » mar ago 23, 2022 9:22 am

admin ha scritto:Se l'avevi scalato gradualmente non dovresti aver sviluppato alcuna dipendenza/tolleranza.
Forse è la sintomatologia che è cambiata.
Per quanto riguarda la riduzione certamente il tempo da dedicare allo scalaggio è proporzionale al tempo che si è tenuto il farmaco.
Occorre inoltre cercare di rallentare la velocità dello scalaggio al calare del dosaggio.

Al momento sto continuando l’assunzione e non ho ancora iniziato a scalare .
Da oggi devo iniziare una terapia con del cortisone prescritta dal mio medico per una altra problematica , la terapia durerà 12 giorni con deflan 30 , 1 al giorno per 4 gn a scalare .
Ci possono essere problemi assumendo rivotril e cortisone contemporaneamente?
Grazie
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda admin » mar ago 23, 2022 11:56 am

No. Non ci sono interazioni coi cortisonici. Li puoi prendere.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4479
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » mar ago 23, 2022 1:05 pm

admin ha scritto:No. Non ci sono interazioni coi cortisonici. Li puoi prendere.

Perfetto grazie , al limite immagino che essendo il cortisone un eccitante andrà solo a soprimmere un po’ l’effetto calmante del rivotril.
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » sab set 10, 2022 8:45 am

Buongiorno , sapeste dirmi se ci sono interazioni tra rivotril e melatonina ?
Posso prendere 1mg di melatonina la sera insieme al rivotril?
Grazie
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda admin » dom set 11, 2022 11:04 pm

La melatonina serve a regolare le ore di sonno.
E' un farmaco conveniente da utilizzare per somministrazioni "una tantum" o al massimo 2 o 3 giorni quando si cambia l'ora in cui si va a dormire (per esempio per via del jet lag).
Puo' essere usata con il RIvotril, ma l'uso è totalmente differente. Puo' conferire anch'essa dipendenza.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4479
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » mar set 13, 2022 8:43 am

admin ha scritto:La melatonina serve a regolare le ore di sonno.
E' un farmaco conveniente da utilizzare per somministrazioni "una tantum" o al massimo 2 o 3 giorni quando si cambia l'ora in cui si va a dormire (per esempio per via del jet lag).
Puo' essere usata con il RIvotril, ma l'uso è totalmente differente. Puo' conferire anch'essa dipendenza.

Grazie , avevo letto che induce il sonno per cui credevo di poterla usare la sera quando inizierò lo scalaggio del rivotril come una sorta di tampone ma se crea dipendenza forse è meglio evitare .
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » mer mar 22, 2023 9:56 am

Buongiorno , alla fine ho assunto Rivotril per 8 mesi a 4+6 gc al giorno (mezzogiorno e mezzanotte) da luglio 2022 a febbraio 2023,pensavo l’avrei usato per meno tempo ma per una serie di vicessitudini familiari sopraggiunte mi sono portato ad assumerlo per 8 mesi.
Il 1 marzo di questo anno ( 20 giorni fa in pratica) ho iniziato a scalarlo diluito con siringa a 1/4 di gc a settimana .
Lo scalaggio durerà’ 8 mesi, cioè pari al tempo di assunzione.
Nota a parte :
Il rivotril ha cambiato produttore, non è più Roche a farlo ma Cheplapharm, perlomeno questo è quello che ho notato osservando la confezione, voglio sperare che il farmaco sia lo stesso.

Avrei 2 domande da farvi ricordandovi che non ho assunto il Rivotril per problemi d’ansia (non ho mai sofferto d’ansia) ma perché il farmaco mi aiutava a tollerare meglio i miei acufeni derivanti da trauma acustico diminuendone la percezione:

1-nell’ultimo periodo prima di iniziare lo scalaggio( quindi intorno a gennaio/febbraio di quest’anno) ho iniziato a sentirmi più nervoso del solito , nessuna ansia ma sicuramente più nervoso, per assurdo mi sembra di essere più nervoso oggi rispetto a quando non avevo mai assunto il farmaco e la cosa è alquanto strana considerando che il farmaco dovrebbe calmare.
Vi chiedo sono effetti collaterali del farmaco dato che ho letto che può creare effetti paradosso tipo appunto nervosismo o è semplicemente possibile che il mio corpo dopo mesi di assunzione si era assuefatto a quel dosaggio e il nervosismo ne è una conseguenza? Non avevo e non ho motivi particolari che giustificano questo nervosismo per cui mi è sembrato qualcosa legato al farmaco, che ne dite ? Devo aspettarmi che il nervosismo aumenti allo scalare del farmaco ?

2-a parte questo ho anche un altro problema che non ho mai avuto prima, sono un agonista e nell’ultimo periodo sto notando che in situazioni di competizione (gare e eventi) sono meno in grado rispetto al solito di gestire la pressione, quella tensione “sana” che ho sempre avuto prima e durante una gara e che sfruttavo a mio favore per concentrarmi e ottenere buone performance viene sovrastata da una tensione abbastanza elevata al punto da influire negativamente sulle mie performance.
È una cosa che mi accade da un paio di mesi , quindi già da prima che iniziassi a scalare il Rivotril.
Il farmaco può essere la causa ?
Può avermi causato questo tipo di effetto collaterale o cambiamento nella mia capacità di gestire lo stress ?
Se si , è una cosa reversibile che nel tempo tornerà “normale” togliendo il farmaco ?
Sono abbastanza sorpreso nel vedermi così diverso rispetto al solito nella gestione dello stress sotto gara , cosa ne pensate?

Grazie in anticipo.
Pagamento effettuato
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda admin » ven mar 24, 2023 4:04 pm

Non si puo' escludere che tali effetti siano (almeno in parte) causati dall'assunzione del Rivotril per un lungo periodo.
Se anche lo sono, è probabile che spariscano da soli con il tempo all'abituarsi al farmaco.
Non sono effetti gravi.
Ti invitiamo a continuare a ridurre il rivotril con estrema gradualità e rallentando la velocità di riduzione al calare del dosaggio (soprattutto al di sotto delle 4 o 5 gocce al giorno).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4479
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » ven mar 24, 2023 6:31 pm

admin ha scritto:Non si puo' escludere che tali effetti siano (almeno in parte) causati dall'assunzione del Rivotril per un lungo periodo.
Se anche lo sono, è probabile che spariscano da soli con il tempo all'abituarsi al farmaco.
Non sono effetti gravi.
Ti invitiamo a continuare a ridurre il rivotril con estrema gradualità e rallentando la velocità di riduzione al calare del dosaggio (soprattutto al di sotto delle 4 o 5 gocce al giorno).

Il Rivotril inizialmente mi rendeva più calmo di quanto io non fossi nella mia vita prima di assumerlo e questo mi sembra del tutto ovvio ma negli ultimi 2 mesi mi sento persino più nervoso di quando non lo assumevo, capisco che per assuefazione è fisiologico che il farmaco nel tempo faccia meno effetto ma arrivare a non fare più nulla o addirittura a farmi sentire più nervoso di quanto non l’avevo mai assunto mi pare incredibile.
L’ho assunto per 8 mesi, non per anni, non vi pare strano?

Considerate che lo scalaggio l’ho iniziato da poco per cui da 10gc sono sceso solo a 9gc, cioè sono quasi ancora a dose piena, come è possibile che non sento nessun effetto?
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

Re: En o rivotril

Messaggioda admin » dom mar 26, 2023 8:27 pm

Noi avevamo capito che tu avevi assunto il Rivotril per degli acufeni (non per il nervosismo).
Ti suggeriamo di incominciare a fare un po di psicoterapia.
Si, come ti abbiamo sempre detto il farmaco conferisce dipendenza e dopo un po di mesi diminuiscono i vari effetti.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 4479
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: En o rivotril

Messaggioda Francesco777 » lun mar 27, 2023 12:46 pm

admin ha scritto:Noi avevamo capito che tu avevi assunto il Rivotril per degli acufeni (non per il nervosismo).
Ti suggeriamo di incominciare a fare un po di psicoterapia.
Si, come ti abbiamo sempre detto il farmaco conferisce dipendenza e dopo un po di mesi diminuiscono i vari effetti.

Avevate capito bene , devo essermi spiegato male io.
Non ho mai assunto il rivotril per curare nervosismo o ansia, sono patologie di cui non ho mai sofferto, l’ho assunto esclusivamente per gli acufeni, quello che vi ho detto è che nell’ultimo periodo mi sento un po’ nervoso, nulla di preoccupante, l’ho fatto presente solo perché mi è sembrato strano esserlo dal momento che sono ancora sotto Rivotril , farmaco che seppur nel mio caso non assunto per necessità di calmarmi dovrebbe comunque avere un effetto calmate e non certo il contrario.

Mi dite che ho sviluppato assuefazione e che il farmaco fa meno effetto e lo capisco ma ribadisco che non ho mai sofferto di nervosismo quindi anche se fa meno effetto perché dovrei essere più nervoso dato che è un problema che non ho mai avuto e non è il motivo per cui ho preso il farmaco ?

Non ho problemi ad iniziare psicoterapia ma vi sarei grato se foste un po più specifici nel spiegarmi il motivo per cui me la consigliate, non ho ansia, depressione, manie o alcun tipo di comportamento anomalo, vado da uno psicoterapeuta a dirgli semplicemente che mi sento un po’ nervoso ?

O pensate che lo stato nervoso sia indotto dal farmaco e che la situazione possa peggiorare nella fase di scalaggio rischiando di trovarmi in uno stato nevrotico da qui a pochi mesi ?

A questo punto mi chiedo se una volta eliminato il farmaco completamente tornerò come’ ero prima di assumerlo?
So che non avete la palla di cristallo ma immagino abbiate una casistica , il farmaco una volta eliminato lascia dei segni ?
Francesco777
 
Messaggi: 52
Iscritto il: ven set 27, 2019 7:29 am

PrecedenteProssimo

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron