Dismissione SSRI

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda admin » ven set 27, 2019 9:20 am

Il Clonazepam puoi anche provare ad incominciare a ridurlo.
Nel caso fai sempre a tempo a rimetterlo.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » ven ott 04, 2019 9:30 pm

Buona sera, vorrei aggiornarmi sulla mia condizione, sono cinque giorni che ho raggiunto il dosaggio di zoloft da voi indicatomi, ovvero 200 mg/die divisi fra mattino e sera combinato a 5 gocce di rivotril ogni dodici ore e 10 gocce di stiliden giornaliere che toglierò fra circa un paio di mesi (scalaggio di una goccia a settimana).
Da quando assumo 200 mg di sertralina ho iniziato a provare un senso d'angoscia soffuso misto a tristezza che mi accompagna costantemente e che di rado si attenua, capita di trovarmi in situazioni sociali dove si scherza ma io non riesco proprio a ridere insieme agli altri perchè mi sento legato a questo stato d'animo cupo e sinistro.
Ho inoltre la sensazione di essermi assuefatto al clonazepam dopo ormai quasi un mese di utilizzo, infatti se nelle prime due settimane mi donava un nitido rilassamento psico-fisico poco dopo l'assunzione delle 5 gocce, ora non sento lo stesso effetto di prima. Ho dei dubbi su questa situazione, secondo voi il malessere che provo scaturisce dal dosaggio di 200 mg di zoloft che nei primi tempi arreca peggioramenti generali o forse questo farmaco non fa al caso mio e non mi sta aiutando a placare l'astinenza da paroxetina?
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda admin » lun ott 07, 2019 9:26 am

I sintomi che percepisci (ovvero apatia), sono tipici effetti collaterali dei primi mesi di aumento di dosaggio. E' normale avere qualche effetto collaterale a quel dosaggio. Basta che attendi e poi spa
Puoi anche incominciare a ridurre il Rivotril, molto lentamente.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » mer ott 09, 2019 7:31 pm

Buonasera Admin, sono al mio decimo giorno di zoloft 200 mg/die e sto male. Oggi ho passato la giornata a letto, mi sveglio al mattino molto depresso senza voglia di fare niente e poi mi assale una forte angoscia perché penso di non avere speranze dopo tanti anni di problemi.. Sto pensando al ricovero, voi che dite?
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » ven ott 11, 2019 9:30 am

Potreste rispondermi?
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda admin » sab ott 12, 2019 2:58 pm

Ma no, basta che attendi che faccia effetto.
Tali sintomi passeranno a breve. Aumenta un po la dose di Clonazepam.
Se vuoi puoi anche aiutarti con una dose (bassa di un neurolettico), per esempio 2.5 mg di Olanzapina (da tenere per qualche settimana).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » lun ott 14, 2019 4:38 pm

Il fatto è che sono due settimane che ho portato lo zoloft a 200 mg/die ma più che sul versante ansioso sto vivendo peggioramenti su quello depressivo, mi sento molto giù di corda. Quindi non credo che farmaci come rivotril o olanzapina possano arrecarmi gran beneficio in quanto ansiolitici. So che per quanto concerne l'inizio del concreto effetto terapeutico della sertralina potrebbe esserci una variabilità soggettiva ma secondo voi mediamente dopo quanto tempo dall'assunzione del dosaggio pieno si incomincia a stare meglio? A proposito dello zoloft, dite che sia un valido antidepressivo o agisce maggiormente sulla componente ansiosa?
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda admin » mar ott 15, 2019 3:48 pm

Devi attendere ancora almeno un mese. Ci vogliono circa 2 mesi perche' abbia effetto pieno.
Per ora stai subendo semplicemente dei tipici effetti collaterali da aumento di dosaggio (considerato poi che il tuo dosaggio e' effettivamente abbastanza alto).
L'antiedepressivo e' ottimo. Fidati sia dell'efficacia che della qualita'.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » mer nov 06, 2019 5:32 pm

Buonasera, sono al mio 38esimo giorno di sertralina 200 mg/die frazionati in due dosi da 100 mattino-sera in aggiunta al clonazepam che ho ridotto da 5 a 3 gocce ogni 12 ore ed a 5 gocce di stiliden giornaliere. Sin'ora nonostante sia trascorso quasi un mese e mezzo dall'inizio dell'assunzione del dosaggio pieno di zoloft, non ho percepito tangibili miglioramenti sul versante ansioso-depressivo, continuo a vivere di pensieri negativi ridondanti che alimentano uno stato d'angoscia e di cattivo umore insieme ad una grande apatia. Oltre a ciò la sertralina e il rivotril mi stanno causando degli inconvenienti a livello intestinale, come gonfiore e stipsi, cosa che mi infastidisce perché negli ultimi anni sono sempre andato di corpo regolarmente ogni giorno ed è importante che lo faccia anche per via del mio colon irritabile. La stitichezza infatti mi causa una sorta di marasma alla pancia con dei dolori. Dite che sia la sertralina o il clonazepam a provocarmi tali problemi all'intestino? Per quanto riguarda i tempi, non trovate sia strano che ancora questa terapia non abbia apportato concreti benefici? Ricordo che 9 anni fa quando incominciai con 20 mg di escitalopram, già' dopo 2-3 settimane arrivarono dei risultati importanti sia sull'ansia che sulla depressione.
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda admin » gio nov 07, 2019 5:58 pm

Da quanto tempo hai la stitichezza ? E' forte ?
Comunque, in generale, devi sopportare gli effetti collaterali (come per esempio l'apatia) ancora per un po'.
Tra 2 o 3 settimane starai meglio.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » gio nov 07, 2019 11:07 pm

I primi segni di stitichezza sono comparsi all'aumento del dosaggio di zoloft (200 mg/die). Non è una stitichezza forte, nel senso che mentre prima andavo regolarmente di corpo ogni giorno, ora capita che vada ogni 2-3 gg al massimo e noto che è correlata a giornate di tensione psicologica, quando ad esempio devo espormi a situazioni sociali che mi provocano ansia anticipatoria. L'aspetto più invalidante rimane comunque questa forte apatia, infatti mi sforzo praticamente di fare qualunque cosa e ho un senso di profonda sfiducia in me nel futuro, con pensieri negativi costanti. Dite che la sertralina arrechi concreti benefici sia sul piano dei pensieri ossessivi che su quello motivazionale? Pure con il cipralex ho vissuto periodi di pigrizia e staticità, ma nel complesso sono riuscito a tirare avanti anche se a ritmi piuttosto blandi, spero che questo nuovo farmaco non mi blocchi in uno stato di estrema passività.
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda admin » lun nov 11, 2019 7:13 pm

L'apatia e' un effetto collaterale tipico. Passa con il tempo, appena il farmaco avrà' fatto effetto bene.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3194
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Dismissione SSRI

Messaggioda Nas.89 » mar nov 12, 2019 4:22 pm

A me continua a sembrare strano il fatto che ho iniziato con la sertralina a 50 mg il 19 settembre portandola poi a 200 mg il 30 settembre e ad oggi che è il 12 novembre non ho ancora avuto mezzo miglioramento..
Nas.89
 
Messaggi: 25
Iscritto il: sab ago 24, 2019 11:02 am

Precedente

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron