Attacchi di panico da quasi due anni

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » mer giu 09, 2021 3:20 pm

Grazie per avermi risposto.
In attesa che mi chiamate visto che il Rivotril ce l'ho in compresse da 0,50mg come da prescrizione del mio psichiatra volevo sapere 1/2 compressa a quante gocce corrisponde?
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda admin » mer giu 09, 2021 3:33 pm

una compressa da 0.5 corrisponde a 5 gocce.
Devi prenderne una compressa intera ogni 12 ore.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » mer giu 09, 2021 6:50 pm

Grazie della risposta. Per quanto tempo devo prendere questo dosaggio che mi sembra un po' alto. Io al massimo ne prendevo 2 mezze compresse da 0,5mg.
Resto in attesa della vostra chiamata.
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » gio giu 10, 2021 8:36 pm

Buonasera, resto in attesa della vostra chiamata.
Stasera ho aggiunto un'altra mezza compressa di Rivotril.
Vediamo se domattina mi sveglio senza tachicardia.
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » ven giu 11, 2021 10:07 am

Buongiorno,
purtoppo la mezza compressa in più di rivotril che ho preso ieri sera non ha cambiato la situazione. Stamattina mi sono svegliata e pochi minuti dopo è ripresa la tachicardia. Potete chiamarmi per favore? Grazie
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda admin » sab giu 12, 2021 12:37 pm

Ti contattiamo in giornata.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » mar giu 15, 2021 7:56 am

Buongiorno,
come vi ho detto al telefono il nuovo medico che mi ha visto venerdì mi ha prescritto il Trittico 50mg rilascio prolungato al posto dell'olanzapina da 2,5mg, mantenendo invariate le 2 mezze compresse di Rivotril da 0,50.
L'ho cominciato a prendere venerdì sera e devo dire che sono stata meglio sia sabato che domenica fino a lunedì pomeriggio, quando mi è venuto un attacco di panico molto forte che mi ha fatto star male fino a quando ieri sera non mi sono addormentata Il medico mi ha detto di portare il trittico a 75mg, una compressa intera, ieri sera l'ho presa ma stamattina sto ancora male. Mi vuole vedere venerdì pomeriggio e non esclude che abbia bisogno ancora dell'antidepressivo. Qusto mi spaventa molto perchè la scorsa volta che l'ho preso mi ha reso una vita d'inferno per due mesi con continui attacchi di panico che non riuscivo a sedare nemmeno con gli ansiolitici. Cosa mi consigliate di fare?
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda admin » mar giu 15, 2021 10:59 pm

Aumentare l'antidepressivo è chiaramente un opzione.
Conviene pero' aumentare comunque anche il Rivotril (per sedare l'ansia che hai e gli effetti collaterali di accumulo del farmaco in attesa che l'aumento di dosaggio di antidepressivo faccia effetto).
Basta metterlo alla dose giusta (ovvero una compressa da 0.5 ogni 12 ore).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » gio giu 17, 2021 1:59 pm

non sto ancora prendendo l'antidepressivo. Sto prendendo il Trittico portato da lunedì a 75mg. Sto molto male, tachicardia come prima che prendevo 1 compressa di olanzapina da 2.5mg, senso di perdita dell'equilibrio che prima non avevo. Domani rivedrò il medico, probabilmente mi proporrà di nuovo l'antidepressivo, anche se mi ha detto al telefono che prima bisogna calmare l'ansia e poi si può aggiungere l'antidepressivo. Voi consigliate sempre la sertralina, ma immagino che abbia gli stessi effetti collaterali di tutti gli SSRI. Io quando ho iniziato con il citalopram ho avuto attacchi d'ansia per due mesi e mi sono dovuta assentare dal lavoro. Pensate che con due compresse di Rivotril da 0,50 posso superare tutti gli effetti collaterali iniziali degli SSRI? La sertralina è più attivante del citalopram?
Se potete rispondermi quanto prima io potrei andare dal medico un po' più informata.
grazie
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda admin » gio giu 17, 2021 11:45 pm

Si esatto.
Con 2 compresse di Rivotril non avrai problemi di alcun tipo.
Noi consigliamo la Sertralina perché ha anche un effetto dopaminergico. Questo effetto tiene in equilibrio i recettori (e quindi il cervello fa meno fatica ad adattarsi al farmaco... sviluppa meno dipendenza e meno effetti collaterali).
A fronte dell'assunzione di Sertralina, suggeriamo semplicemente di tenere controllata la prolattina (che salirà lievemente ma dovrebbe rimanere al di sotto dei dosaggi di guardia). Questo succede un po con tutti gli antidepressivi... (anche se con la Sertralina l'effetto sulla prolattina potrebbe essere leggermente piu' marcato). Basta controllarla dopo qualche mese che assumi il farmaco.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » lun giu 21, 2021 10:51 am

Buongiorno, il nuovo medico è convinto che quello che sto passando sia una sindrome da astinenza da antidepressivi. Mi ha dato la seguente terapia: Trittico da 50mg, 75mg non lo reggevo, e riduzione graduale del Talofen, ora da 25 gocce ne rendo 15gocce. 2 compresse di rivotril da 0,50 una la mattina e una la sera. Mi ha aggiunto basse dosi di un antidepressivo triciclico Anafranil 10mg, che secondo lui dovrebbe bastare e che in un mese dovrebbe fare effetto. Nel frattempo per tamponare la situazione mi ha aggiunto 2 compresse di Samyr da 400 mg al giorno. Sto prendendo Anafranil da tre giorni e devo dire che non mi ha dato grossi problemi come quando ho iniziato con il Citalopram che mi aveva triplicato gli attacchi di panico, mi dà un po' di sonnolenza ma sopportabile. Questo medico è abbastanza contrario a dare alte dosi di antidepressivi e mi ha detto che la dose che prendevo di citalopram, 60mg, era una dose decisamente troppo elevata.
Fatemi sapere che ne pensate.
Grazie
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda admin » lun giu 21, 2021 11:01 pm

L'anafranil crediamo non funzioni per il tuo caso.
Non crediamo che sia sufficientemente potente per riuscire a curarti (a meno di non prenderne dosi stratosferiche). Cmq male non fa...
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » mer lug 07, 2021 11:06 am

Buongiorno, dal 25 giugno sto prendendo 20mg di Anafranil: ilmedico mi ha detto che è un farmaco più completo del citalopram che prendevo perche' oltre ad un effetto serotoninergico, haanche un effetto noradrenergico, quindi mi sembra chesia più simile alla Sertralina che voi sempre consigliate. Prendo inoltre due compresse di Rivotril da 0,50 una la mattina e una alla sera più il trittico 50mg per dormire. Devo dire chenon ho avuto aumento degli attacchi di ansia o panico con l'introduzione dell'antidepressivo come invece avevo avuto con il citalopram per circa un mese e mezzo nonostante alte dosi di diazepam. Sto pian piano migliorando, anche se a volte soprattutto al mattino sento ancora un po' di ansia ma è gestibile. Il medico mi ha detto che bisogna aspettare almeno un mese per vedere l'effetto dell'antidepressivo. Cosa ne pensate? <grazie per il vostro prezioso aiuto.
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda admin » gio lug 08, 2021 11:00 pm

Che altri farmaci stai prendendo ? A che dosaggio ?
Come hai tolto il Citalopram ?
Dovresti fornirci una cartella clinica piu' dettagliata.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Attacchi di panico da quasi due anni

Messaggioda margie » ven lug 09, 2021 9:46 am

Come vi ho scritto i farmaci che sto prendendo sono i seguenti:
Anafranil 1 compressa la mattina e una alla sera da 10mg
rivotril 1 compressa la mattina e una alla sera da 0,50mg
Trittico la sera 50mg a rilascio prolungato
Talofen 10 gocce la sera prima di dormire
Il citalopram l'ho preso a 60mg da agosto 2018 per più di un anno poi portato a 50mg, poi dopo altri mesi a 40 mg tenuto a 40mgper altri 8 mesi poi scalato piano piano fino a 20 mg lo scorso settembre 2020 poi scalato del tutto da settembre a fine gennaio 2021.
Mi fate sapere la vostra opinione. Grazie
margie
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mar nov 21, 2017 11:54 am
Località: ROMA

PrecedenteProssimo

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron