Da Paroxetina a Vortioxetina

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Da Paroxetina a Vortioxetina

Messaggioda Superupa80 » mar ago 29, 2017 12:36 pm

Gentili amministratori, come valutereste e gestireste in ottica di riduzione e azzeramento del dosaggio di paroxetina il passaggio da "protocollo tartaruga" a Brintellix? A quanto ho letto dovrebbe essere molto più veloce da eliminare, senza effetti collaterali. In attesa di un vostro parere, vi ringrazio in anticipo.
Superupa80
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun lug 10, 2017 12:18 pm

Re: Da Paroxetina a Vortioxetina

Messaggioda admin » gio set 07, 2017 3:36 pm

Il Brintellix è un farmaco nuovo e molto pubblicizzato (in quanto i brevetti non sono ancora scaduti).
Sembra un buon farmaco, ma non lo si conosce ancora a pieno (dato che è in commercio da poco tempo).
Abbiamo anche noi l'impressione che bloccando anche i recettori della Noradrenalina si dispone il cervello in uno stato piu' equilibrato (e quindi si ha meno dipendenza e meno effetti collaterali). La Sertralina, che noi spesso suggeriamo come sostituto della paroxetina, già agisce molto in tal senso.
Il Brintellix è ancora piu' noradrenergico della Sertralina e anche dopaminergico. E' di fatto classificato come SRNI.
In generale, pero', noi sconsigliamo la sostituzione di farmaci in momenti in cui si sta bene (tanto vale ridurre il farmaco che si ha). Viceversa, suggeriamo di sostituire la paroxetina con la Sertralina in caso di crisi acute.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2914
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Da Paroxetina a Vortioxetina

Messaggioda Roberto83 » mar apr 23, 2019 8:01 pm

Io assumo brintellix 20 mg al giorno per stati depressivi da circa un mese,benefici al momento pari a zero anzi sembra peggiorare qui poi non conosco le altre esperienze ma non credo fa per me dopo un mese un minimo di risultati dovevano esserci che ne pensate?
Roberto83
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun apr 22, 2019 9:41 pm

Re: Da Paroxetina a Vortioxetina

Messaggioda Costantini » gio apr 25, 2019 9:57 pm

Anche io prendo Brintellix da 55 giorni con Xanax 1 mg al giorno ma non mi sembra che abbia effetto su ansia e panico, mentre con la paroxetina erano anni che stavo bene senza bisogno del Xanax ,purtroppo mi sono venute delle bollicine sotto pelle ed il dermatologo mi ha detto che era un accumulo di farmaci e l' unico che prendevo era il Sereupin , me lo ha fatto diminuire in 4 mesi sono arrivata da una a mezza pastiglia ma purtroppo mi sono tornate crisi d' ansia ed il medico di famiglia mi ha consigliato di prendere il Brintellix da 10 mg dicendomi che è un farmaco più nuovo ma dopo 55 giorni di assunzione con Xanax da 1 mg l' ansia è peggiorata. Secondo voi amministratori è il caso di tornare al Sereupin?
Costantini
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio feb 14, 2019 10:38 pm


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti