Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » mar giu 20, 2017 7:53 am

Buongiorno.
Ho iniziato ad assumere gradualmente sereupin 20 mg 1 pastiglia al giorno da novembre 2010 per attacchi di panico alla guida. Nel 2012 ho tentato gradualmente di scalarlo ma arrivato ad un quarto di pastiglia si sono ripresentati gli attacchi di panico.
Da allora sono risalito a mezza pastiglia.
Lo scorso anno ho tentato nuovamente di scalare, abbinando il sereupin con un rimedio omeopatico (lycopdium) ma problemi si sono nuovamente ripresentati. Successivamente, anche se ero tornato a mezza pastiglia non sono più stato bene in precedenza.
Qualche mese fa uno psichiatra mi ha prescritto citalopram 40 mg, non prevedendo un passaggio graduale ma iniziando con 10 gocce al giorno al fine di arrivare a 20 a regime.
Io ho preferito (con l'approvazione dello psichiatra) un passaggio graduale tenendo la mezza pastiglia di sereupin e inserendo il citalopram con incremento di una goccia ogni 3/4 giorni.
A distanza di un mese ho iniziato a scalare il sereupin a 1/4 di pastiglia o prendendone una ogni due/tre giorni ma mi è iniziato un senso di vertigini e di ansia.
Preciso che sono arrivato a 8 gocce di citalopram i giorni in cui prendo anche la paroxetina e a 12 in quelli in cui non la prendo.
Uso solamente fiori di bach per contrastare l'ansia nonostante lo psichiatra mi avesse prescritto xanax.
Come mi consigliate di procedere? Grazie
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » mer giu 21, 2017 1:56 pm

Non è considerabile corretto prendere un farmaco psichiatrico a giorni alterni (o solo alcuni giorni).
I farmaci psichiatrici devono essere presi tutti i giorni.
Si puo' invece regolare il dosaggio, assumendo il farmaco in formato liquido (con il quale si riesce a regolare con assoluta precisione).

Per esempio, nel caso della paroxetina, suggeriamo di utilizzare lo STILIDEN (che si riesce a graduare benissimo con l'ausilio di una siringa da 1 ml).

Lo xanax non deve essere utilizzato in psichiatria, vedi spiegazione:
http://www.ansiafarmaci.it/ansiolitici.html

Il Citalopram è un farmaco considerabile "discreto" (sicuramente migliore della paroxetina).
Detto cio', nel 2017, si è ormai capito che conviene agire sui recettori in modo equilibrato (cioè se uno blocca in modo forte i recettori per il riassorbimento della serotonina, conviene bloccare anche un po' i recetttori della noradrenalina).
Ergo, la Sertralina è ormai da noi considerato un SSRI migliore anche del Citalopram (o EsCitalopram). Entro fine anno aggiorneremo anche le relative schede sul nostro sito.
E' invece corretto l'approccio di aumentare il dosaggio totale di SSRI. La ragione è semplice: hai tolto di colpo le SSRI ad un dosaggio di 10mg di paroxetina. Ergo, occorre curare la crisi con un dosaggio almeno doppio.

Quanto pesi ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » dom giu 25, 2017 3:58 pm

Buongiorno.
Vi ringrazio per la risposta.
Sì, è vero: ho scalato di colpo il sereupin, però solamente dopo che ero arrivato a 8/10 gocce di citalopram al giorno.
La mia intenzione è di procedere con il citalopram, dato che ho iniziato ormai dal 16/5 e che non ho la prescrizione per la sertralina.
A questo punto una domanda mi sorge spontanea...come mai nel 2010 uno psichiatra mi ha prescritto la paroxetina, dato che mi pare cosa nota (leggendo i forum e provando sulla mia pelle) che sia così difficile da scalare?E per quale motivo un noto psichiatra di Milano nel 2016 mi ha proposto il citalopram? Sembra che quasi non ci tengano a farci stare meglio.
Ad ogni modo il mio peso è di 78 kg. Vi ringrazio fin da subito se potete fornirmi il giusto mix dei due farmaci.
Grazie
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » lun giu 26, 2017 6:27 pm

40 mg di Citalopram dovrebbe essere il dosaggio corretto. Ribadiamo pero' che noi ti suggeriamo la Sertralina !!!
La paroxetina puoi toglierla riducendola in formato liquido (nel giro di 3 o 4 mesi). Basta che compri lo Stiliden.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » lun giu 26, 2017 9:21 pm

Vi ringrazio. E' sostanzialmente quanto mi aveva riferito l'ultimo psichiatra.
Quello che chiedo a voi è come gestire il passaggio: se ora sono a 10 gocce di citalopram che corrispondono a 20 mg non posso raddoppiare la dose di sereupin come in caso di crisi....
20 mg di sereupin corrispondono a 40 mg di citalopram. È corretto? Se è così devo partire dai 20 mg di sereupin che attualmente ho ricominciato a prendere e dai 20 mg di citalopram....ma non posso andare oltre! E da tali quantità devo iniziare a fare il passaggio graduale in 3/4 mesi. È corretto?
Per quanto riguarda la sertralina come potrei fare per la prescrizione?
Avete il nominativo di qualche psichiatra nella zona di Vicenza?
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » mar giu 27, 2017 4:04 pm

E' scorretto. 20mg di paroxetina equivalgono a 20mg di Citalopram (e solo 10 mg di EsCitalopram, nel caso tu voglia utilizzare quello).

Ti inviamo in privato il riferimento di uno psichiatra.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » mer giu 28, 2017 8:15 am

Buongiorno. Ho acquistato lo Stiliden.
Cortesemente mi fornite una scaletta per passaggio a citalopram?
Attualmente sono a 10 mg di sereupin e a 20 di citalopram
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » sab lug 01, 2017 10:11 am

Potete darmi qualche indicazione?
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » dom lug 02, 2017 11:21 am

Premettendo, che noi ti abbiamo consigliato la SERTRALINA e NON il Citalopram,
nel tuo caso specifico, puoi cambiare l'SSRI riducendo la paroxetina di 1 mg ogni 15 giorni .
Il Citalopram conviene che lo metti a 20 mg da subito.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » gio lug 13, 2017 11:12 pm

Vi ringrazio per la risposta. Dovrei però arrivare a 40 mg di citalopram come in precedenza precisato ed ora sono ad 8ml di stiliden (dopo aver fatto 15 giorni a 9 ml) e a 20mg di citalopram. Come aumento il citalopram?
Per la sertralina purtroppo non avendo la prescrizione medica in farmacia non me la danno.
Grazie
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » lun lug 17, 2017 3:45 pm

Il Citalopram potrebbe bastare a 30 mg, portalo subito a quel dosaggio.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » dom ago 27, 2017 12:35 pm

Buongiorno. Ho seguito le vostre indicazioni e sono arrivato a 5mg di paroxetina.
Proseguo con la riduzione di 1mg a settimana?
Ho poi un dubbio: il citalopram ha meno effetti collaterali della paroxetina per quanto riguarda la tendenza ad ingrassare?
Grazie.
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » gio ago 31, 2017 5:11 pm

Riducila di 1mg ogni 3 settimane.
Se riesci a procurarti la Sertralina sarebbe meglio.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda Federicos » gio ago 31, 2017 9:24 pm

Grazie mille, farò così.
Da quel che leggo nei forum la sertralina fa ingrassare ancora di più....
Da quando ho portato la paroxetina a 5 mg dai 6 mg ho notato una certa forma di tachicardia. È normale o può essere legata al citalopram?
Grazie
Federicos
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 19, 2017 1:46 pm

Re: Passaggio da Paroxetina a Citalopram

Messaggioda admin » gio set 07, 2017 3:48 pm

difficile da dire. E' pero' piu' probabile che sia legato al Citalopram e che la paroxetina non centri molto (m non si puo' escludere). Casomai rallenta lievemente la velocità del passaggio di farmaco.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Prossimo

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti