DOMANDA

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » mar mag 08, 2018 11:07 am

Si, il ritmo di 1 goccia a settimana dovrebbe andare bene (come ti abbiamo scritto sopra). Fermati in caso di problemi.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » gio mag 10, 2018 4:21 pm

Ciao Admin due cose:
fermati se hai problemi tipo? Se sento ansia non aumento? Rimango fermo?
in alcuni post precedenti avevi scritto che problemi di erezione o libido passano con l'andare del tempo. Bene, da quando sto meglio ho ricominciato ad avere una vita sessuale. Non ho la ragazza, ma ancora me la cavo a portare a casa il risultato. Premetto che mi aiuto con 1/4 di viagra, e fino a li problemi zero. Ma non è possibile che per raggiungere l'orgasmo ci metto due ore. Ma veramente, cosa pensi? cosa consigli?
Diventa imbarazzante perché ovviamente le donne si pongono delle domande, e la cosa mi manda molto in difficoltà.
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » sab mag 12, 2018 12:33 pm

Hai fatto parecchia confusione con i farmaci. Devi avere pazienza. Tieni la terapia costante. Migliorerà anche quello. Non prendere il Viagra.
Se hai ansia tieni il dosaggio di DeLorazepam costante e rallenta la riduzione.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » lun mag 14, 2018 11:18 am

Ciao Admin,

perché non prendere il viagra?
Purtroppo non riesco ad avere un'erezione per tutto il rapporto.
Ripeto, avrò fatto confusione ma sembra le quadra l'abbiamo trovata
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » mar mag 15, 2018 12:52 pm

Non riteniamo che sia il caso di inserire una nuova sostanza.
Dovresti migliorare su quel lato nel giro di pochi mesi, quando comincerai a calare lievemente il dosaggio di Sertralina.
Cerca di usarla sporadicamente. Potresti anche riuscire a farne a meno.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » mar mag 15, 2018 4:23 pm

Ciao Admin,

cmq sto facendo come mi avete consigliato ( -1 goccia di delorazepan a settimana) ora sono a 6 la mattina e 9 la sera. Settimana prox vado a 8 la sera.
Penso che i 200 di sertralina me li dovrò portare avanti ancora per un bel po'.
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » mar mag 15, 2018 4:43 pm

Circa 10 mesi da quando hai incominciato
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » ven giu 08, 2018 11:15 am

Buongiorno admin,

ho un problema, ora sono fermo a 5 gocce al mattino e 5 gocce la sera di alpazolam . 100 mg zoloft mattino e 100 sera.
Ho deciso di fermarmi un po' con la riduzione per chè settimana scorsa ho avuto un principio di ansia esagerata.
Cmq il vero problema è un altro. Da maggio accuso una stanchezza indescrivibile, mi alzo dal letto già distrutto, passo la mattina davanti al pc con gli occhi che si girano in dietro dal sonno.
Non so come gestire questa cosa, non ho mordente, fosse per me ora andrei a casa a dormire. Cosa posso fare? Sto prendendo degli integratori ( magnesio supremo e sostegno briovitase)
Ma niente, sono stanchissimo fisicamente e mentalmente.
La cosa mi rende la vita difficile....
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » ven giu 08, 2018 2:39 pm

E' normale che tu abbia stanchezza.
Hai aumentato di recente il dosaggio di Sertralina (coa che causa stanchezza) e non hai seguito il nostro consiglio di sostituire l'alprazolam con il delorazepam (altra cosa che puo' causare stanchezza).
Te la devi sopportare.
Hai fatto bene a fermarti momentaneamente con la riduzione dell'alprazolam (che va fatta molto gradualmente).
Quando saranno passati 10 mesi a 200 mg di Sertralina e quando avrai tolto totalmente l'alprazolam, potrai cominciare a ridurre MOLTO LENTAMENTE la Sertralina.
A quel punto, con il passare dei mesi, la stanchezza diminuirà.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » ven giu 08, 2018 3:22 pm

Admin,

correggo,

sto prendendo il delorazepan. Ho sbagliato a scrivere
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » ven giu 08, 2018 4:02 pm

ok. Cmq la stanchezza è causata dall'aumento di dosaggio di Sertralina e te la devi tenere.
Ricontattaci quando saranno passati 10 mesi esatti che sei a 200 mg.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » ven giu 08, 2018 4:09 pm

Grazie admin,

scusami tanto eh.
Però, perché ho iniziato a prendere 200 al 1 di febbraio e la stanchezza la accuso solo da un mese?
Grazie mille
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » lun giu 11, 2018 1:57 pm

I sintomi possono variare di molto nel corso dei primi due anni di assunzione (il cervello deve in qualche modo abituarsi al dosaggio di farmaco). Tieni conto anche che per avere effetto pieno il farmaco si deve accumulare per 4 mesi.
La stanchezza migliorerà con il passare del tempo. Quando saranno passati 8 mesi da quando hai portato il farmaco a 200 mg potrai iniziare lentamente a ridurre il dosaggio (portandolo a 187 mg e dopo 2 mesi a 175 mg).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: DOMANDA

Messaggioda Anto » mar ago 07, 2018 11:40 am

Buongiorno admin,

come puoi vedere è un po' di tempo che non mi faccio sentire. Ho un problema e ho bisogno di un consiglio per favore, per rasserenarmi e per capire come procedere visto che la mia psichiatra è in ferie e voi avete la mia situazione da quando ho iniziato.
Allora, in breve, dopo continui cambi di psichiatra e farmaci mi convinco a puntare tutto sulla sertralina che inizio a prendere in maniera costante dal 1/2/2018 a dose massima. 100 mattina e 100 sera con anche in aiuto 10 gocce mattina e sera di Delorazepan.
Piano piano ho iniziato a stare meglio fino a fine aprile in cui ho avuto come un illuminazione da un giorno all'altro ho ricominciato ad assaporare le cose più banali della vita e ho iniziato a vedere gli ostacoli da una nuova prospettiva. Sempre in accordo con voi ho pianificato una riduzione di Delorazepan che ho terminato all'inizio di luglio. Nel frattempo ho ricominciato a tessere nuove relazioni sociali, mi sono rifatto un giro e tramite conoscenze varie è cresciuta anche la mia autostima. Anche dal punto di vista lavorativo ho iniziato di nuovo ad essere come sono, pieno di idee, soluzioni ecc.
Un mese fa incontro questa ragazza con cui decido di provare ad intraprendere una relazione " stabile ", nello stesso momento mi arrivano dei carichi di lavoro molto importanti e vado sotto pressione, in più questo caldo che genera una stanchezza indescrivibile difficile da gestire. Nel frattempo questa ragazza che frequento inizia ( credo ) a diventarmi pesante, e il lavoro mi manda sempre più in stress. Poi eventi extra mi portano ad avere molta pressione. Morale della favola, dopo due settimane che mi sentivo al limite cosa succede? Succede che questa domenica ho avuto un attacco d'ansia pesantissimo ed ho iniziato a mettere in discussione, per esempio il mio rapporto che forse non mi vedeva pronto, il lavoro, faccio molta fatica a gestirlo perché mi sono preso carico di situazioni importanti e, per come sono ora faccio molta fatica a gestirli. Ho una paura folle di tornare indietro. Ieri sera ho preso 7 gocce di delorazepan e questa mattina 5, ma non mi sento sereno, continuo a pensare che forse dovrei chiudere la relazione ma ho paura di fare scelte sbagliate in queste condizioni., in più mi viene da chiudermi in casa.Il mio psicologo è in ferie, la mia psichiatra anche.
Per favore, puoi darmi un consiglio?
Anto
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mar feb 07, 2017 4:08 pm

Re: DOMANDA

Messaggioda admin » mer ago 08, 2018 9:42 pm

Cerca di organizzarti una vita più' rilassata e di prendere ciò' che funziona.
Una lieve dose di un multivitaminico potrebbe aiutare.
Prova ad aspettare e vedere nel corso delle prossime 2/3 settimane come si modificano i sintomi.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

PrecedenteProssimo

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron