Confusione , malessere forte!!!

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda Fabing » mer gen 06, 2016 11:43 pm

Vi ringrazio per avermi accolto nel vostro sito, è chiaro che quando qualcuno come me cerca su internet siti come questo vuol dire che va in pezzi.sono alto 1,83 peso 85 kg ho 54 anni, sempre praticato sport tranne questi ultimi sei mesi, cerco di mangiare molta verdura e pochi grassi animali.
Una decina di anni fa ho avuto una periodo di attacchi di panico molto forti, ho girato psichiatri e neurologi per tentare di risolvere il problema altamente invalidante, e dopo un due tre anni con tentativi vari con sostanze diverse, Xanax, zoloft, sertralina, giuro non mi ricordo nemmeno più , l'unica salvezza mi venne dal daparox, mi fu prescritto da un noto neurologo televisivo, sono andato avanti con questa sostanza almeno sei anni ma ho perso il conto, ho peccato di presunzione e ho sbagliato non andando più dallo specialista, poi questa estate avendo avuto la conferma di un innalzamento del colesterolo ed avendo letto che la paroxetina poteva darmi questo inconveniente ho cominciato a scalarlo da solo arrivando da una pasticca da 20 ad un quarto di pasticca in circa due tre mesi, e poi verso settembre un quarto un giorno sì ed uno no, non immaginavo, e faccio mea culpa che con questo tipo di farmaci non si gioca. Ad ottobre ho cominciato ad avere crisi strane praticamente un senso di collasso con fortissima nausea, debolezza estrema tanto che mi risultava complesso anche il poter uscire da casa. L'11 novembre ho avuto una specie di sincope vado vagale, sintomi da collasso nausea terribile, malessere terribile tanto che fui portato in pronto soccorso dove ho passato la notte. Tac cerebrale negativa, ecg buono, lastre torace buone , l'unica anomalia riscontrata valore basso di potassio. Tornato a casa ho praticamente interrotto totalmente il daparox credendo fosse la causa. Ma nulla è cambiato , anzi, diciamo la situazione è peggiorata, i malesseri erano costanti, con nausea presente tutto il giorno, debolezza, gambe molli, vertigine. Mi hanno consigliato una Neurologa a Roma che ho visto verso il 10 dicembre, ho esposto il problema è l'idea che forse avevo fatto male ad interrompere il daparox, ma lei mi ribattuto che tra i sintomi di astinenza ne mancava uno fondamentale che non ha voluto rivelarmi per non suggestionarmi. A dottoressa mi ha segnato analisi della tiroide. Il 19 dicembre ho fatto ecografia tiroidea ed analisi, dalla endocrinologa che mi tiene in cura per dei piccoli noduli, prendevo pasticca da eutirox 50 , responsi sono questi:
Ghiandola di dimensioni ai limiti superiori della norma finemente disomonogea è lievemente ipoecogena, invariato il piccolo modulo lobo sinistro.
Tsh 4,91 0,34-4,70
Ft3 2,92 2,20- 3,90
Ft4 0,73 0,61- 1,12

Anticorpi anti Tg 0,10 0,00- 4,00
Anticorpi anti tireoperos 1,00 0,00- 9,00
Tireoglobulina 4,02 1,59-50,03
Sodio nel siero 139 136-146
Potassio 4,03 3,50- 5,10
Anche la endocrinologa ha escluso astinenza da paroxetina ma mi ha segnato anche analisi per la celiachia prima di esprimersi anche riguardo la tiroide, e consigliato eco cardiogramma che farò questo pomeriggio 7 gennaio.
Faccio presente che la neurologa di Roma mi ha prescritto 8 gocce di Xanax la mattina e 8 il pomeriggio, visto che oramai il daparox lo avevo smesso, questo per calmare uno stato di ansia forte..
Ora aspettando analisi celiachia e eco cardiogramma la situazione non va va affatto bene, sto male ed i sintomi sono debolezza molto forte, ansia , sensazione di febbre alta specie nel tardo pomeriggio e sera senza però temperatura significativa, Massimo 36,9, gambe pesanti, respiro affannoso, un paio di volte improvvisa eccitazione sessuale ma se assecondata ,finita con eiaculazione molto precoce, insomma un vero inferno, un autentico inferno, sintomi che si placano un po' con lo Xanax ma senza sparire, si fanno solo sopportabili, giusto la nausea sembra essere molto ridotta. Insomma da circa due mesi ho interrotto paroxetina, un po' meno, sono riuscito un giorno o due a fare un po' di attività fisica, ma i momenti in cui mi sono sentito bene in questi mesi sono stati pochi, pochissimi, è circa un mese che non mangio glutine, ma ora sono in confusione totale, astinenza ? Tiroide? Ho paura di qualche malattia più grave.....vorrei un vostro parere!!! Vi ringrazio
Fabing
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 02, 2016 1:20 pm

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda admin » gio gen 07, 2016 11:17 pm

Per quanto tempo ha tenuto la paroxetina ?
Accusa attacchi di panico forti ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda Fabing » ven gen 08, 2016 5:36 pm

Ho tenuto la paroxetina per almeno 5 - 6 anni, diciamo che si , circa 8 anni fa ho avuto attacchi di panico forti, è molto frequenti, i primi due tre anni con Xanax e sertralina, ma non ricordo bene, poi il daparox mi ha fatto bene, questa estate ho cominciato a scalare è tolto in circa due mesi......
Fabing
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 02, 2016 1:20 pm

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda Fabing » ven gen 08, 2016 9:17 pm

In questo momento non ho avuto attacchi di panico forti, forse un accenno una volta da quando ho smesso daparox , ripeto , interrotto verso la metà di novembre.
Fabing
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 02, 2016 1:20 pm

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda Fabing » ven gen 08, 2016 10:21 pm

Quello che non mi piace è che per placare questo malessere la neurologa mi ha dato Xanax, 8 gocce mattina , 8 pomeriggio, ma ho l'impressione che mi affossi, troppo stanco..... Specie la sera che insieme ai sintomi simil febbre arriva un forte senso di irrealtà, quasi non fossi presente nella mia vita.......
Fabing
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 02, 2016 1:20 pm

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda admin » sab gen 09, 2016 7:14 pm

La stanchezza non è causata dallo xanax, ma dal fatto che il tuo cervello si sta abituando alla variazione di paroxetina.
Forse, se non hai ansia forte, ti sta andando bene.
Nei momenti peggiori puoi provare ad usare 5 o 6 gocce di Clonazepam.
Alternativamente potresti anche provare a tenere il Clonazepam a 4 gocce la mattina e 3 la sera per 7 giorni e poi cominciare a scalarlo molto gradualmente. Può' essere che in questo modo tu riesca a bloccare il processo. Lo xanax comunque ti conviene cominciare a ridurlo con molta gradualità.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda Fabing » sab gen 09, 2016 8:35 pm

Se ho ansia forte? Se non prendo Xanax ansia fortissima, qualche sintomo si allontana tipo nausea , ma la sera non vado bene per niente , spossatezza, tristezza, senso di irrealtà......
Fabing
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 02, 2016 1:20 pm

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda admin » dom gen 10, 2016 6:27 pm

Prova con il Clonazepam come ti abbiamo scritto.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda Fabing » dom gen 17, 2016 12:53 pm

Allora ho preso visita con psichiatra stavolta, secondo lui l'interruzione da paroxetina e' stata troppo veloce, rapida e la soluzione migliore è ricominciare a prenderlo fino al benessere raggiunto, e poi se si vuole togliere tutto , non subito , passare alle gocce e seguire un protocollo lentissimo, ma questo lo sapete meglio di voi, da ieri ho ricominciato dopo due mesi di sospensione, un quarto di pasticca da 20 , quindi 5 e mi sembra di stare peggio di sempre, senza mi sembra, ansia fortissima, testa vuota, vertigine ed accenno di attacchi di panico..... Può essere che solo dopo due mesi di non farmaco debba ricominciare a star male anche prendendolo? Oggi ho chiamato lo psichiatra e mi ha detto allora di portare la quantità a 10!! Ma sono terrorizzato! Lui dice di non preoccuparmi ma io sto male veramente!
Fabing
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 02, 2016 1:20 pm

Re: Confusione , malessere forte!!!

Messaggioda admin » dom gen 17, 2016 5:16 pm

Riprendere la paroxetina è una pessima idea.
Al limite, se vuoi ribloccare i recettori del riassorbimento della serotonina, conviene che usi la Sertralina (ad un dosaggio di 50 mg).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3115
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti