Consigli e aiuto

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda admin » dom apr 02, 2017 8:58 pm

si, è possibile. Sono alti e bassi.
Devi aspettare di stabilizzarti. Come ti abbiamo già spiegato, ci vuole più' di un solo mese (diciamo anche 3 o 4 mesi).
Devi quindi attendere.
Gli ansiolitici ad emivita lunga (per esempio il DeLorazepam), si possono utilizzare per sedare i sintomi (pur di usarli in modo regolare e segnarsi su una cartella clinica quando si prendono).
Se decidi di fare una terapia regolare con un ansiolitico, puoi prendere 10 gocce di DeLorazepam x3 volte al giorno.
Volendo, esiste anche la possibilità di associare alla terapia (per un breve periodo) un neurolettico (per esempio l'olanzapina, 5 mg). In pratica, sono degli ansiolitici che agiscono anche sull'umore (migliorandolo leggermente).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » dom apr 02, 2017 9:53 pm

allora è solo questione di attesa,capitano alti e bassi dove l'umore sembra ritornato,ma poi ritornano le crisi?
diciamo che con 10 gocce tre vole a giorno, sto bene con l'ansia,ma è l'umore la voglia di vivere e della serenità che manca! è COMe dopo aver subito una batosta...
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » lun apr 10, 2017 8:08 pm

SALVE ADMIN,
ho ripresto entact 20mg da 1 mese e 25 giorni,
dopo un inizio tremendo durato fino a 1 settimana fà, ho cominciato a stare meglio,a vedere il mondo sotto un altro aspetto,ad essere più sereno ed essere meno ossessivo con me stesso.
Da ieri mi risento alcune sensazioni di malessere,di pensieri tristi paure e ossessioni,
forse sono ripetitivo,e normale che mi vengono le paure di avere paure delle mie sensazioni?
Inoltre l'efficacia completa del farmaco dopo quanto tempo si ottiene?
saluti
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » mar apr 18, 2017 4:40 pm

buonasera admin,buone feste,

brevemente ti riepilogo che sono circa 2 mesi che ho ripreso entact 20,e insieme assumo 3 volte al di 10 gc di alprazolam.
Ti ho scritto molte volte, ma questa volta è la terza ricaduta che riprendo nel giro di due anni e nonostante sono due mesi che ho ripreso entact non riesco a stare bene.
Nel senso , pensieri continui, scarsa autostima,scarsa serenità, voglia di fare le cose pari a zero,dubbi esistenziali, non so manco io cosa voglio e cosa sbaglio, per non dirtela a lungo o la testa incasinata.
Ansia , tachicardia e panico sono del tutto spariti, forse un pò l ansia permane,ma è l'umore la serenità che mi mancano.
E' normale che ancora non ci siano benefici, secondo te come mai questa volta ci vuole più del previsto?
inoltre è vero che carenza di vitamina d posso portare a depressione?vorrei farmi le analisi per curiosità?inoltre che analisi del sangue consigli per vedere se sono carente di qualche valore che mi induce alla depresssione?
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda admin » mar apr 18, 2017 5:20 pm

Stai ancora prendendo l'alprazolam ? Cosa aspetti a sostituirlo con il DeLorazepam ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » mar apr 18, 2017 7:59 pm

Sicuramente lo sostituirò , potresti rispondermi alle altre domande admin cortesemente grazie
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda admin » lun apr 24, 2017 9:09 am

Non crediamo, che nel tuo caso, i problemi derivino da una carenza di vitamina D.
Cio' non toglie, che prendere la giusta quantità di sole possa fare bene (e di certo quello, in Italia, non manca !!! ).
Puoi prendere una mezza pastiglia di un multivitaminico per una decina di giorni (se fatto una volta ogni passaggio di stagione male non fa). Una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdura aiuta.

Tutto sommato sei migliorato (dato che non hai ansia).
Devi solo aspettare di stabilizzarti. Ci vuole ancora qualche mese.
Hai avuto 3 crisi in 2 anni perchè hai gestito male l'Escitalopram. Non puo' essere ridotto velocemente come l'avevi ridotto tu.
Tra 6 mesi da ora, se starai bene, potrai iniziare lentamente a ridurre l'Escitalopram. Se la riduzione sarà lenta, cioè seguendo la nostra scaletta lenta, riuscirai ad eliminare una volta per tutte i farmaci.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » lun mag 01, 2017 12:35 pm

Ciao gentilissimo admin,
ti ringrazio per le tue continue risposte,perchè tu e il vostro staff siete sempre disponibili e con le vostre sicurezze ci fate stare meglio.
Dal 14 febbraio ho ripreso entact 20mg ,
Inizio pessimo,ma a differenza delle altre volte ancora non riesco a riprendermi, e come mi hai detto ci vuole più tempo.
Ovviamente ti scrivo perchè ho paura,ci sono giorni dove mi riprendo dove mi sento rinato , sicuro e intraprendente, ma molti giorni dove mi ricade il mondo addosso e non ho voglia più di fare nulla, le preoccupazioni assillano la mia mente come se fossero cosi pensati e come se credessi a tt le stronzate che la mia mente mi sottopone.
Le prime volte che mi sono curato, ero al settimo cielo, serenità e spensieratezza facevano parte di me, ero sicuro felice e intraprendente, ma ora dopo 2 mesi e mezzo di entact non vedo alcun beneficio se non minimo.
Inotlre ti preciso che sto soffrendo anche di allergia stagionale non so se può influire o meno,di rado uso antistaminici.
forse mi dirai che c vuole un altro pò di pazienza ma credimi questa non è vita ma sopravvivenza e a me non piace vivere cosi, mi sento bloccato in tutto quello che volevo fare...
grazie
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » gio mag 18, 2017 4:37 pm

Ciao admin,
sono circa tre mesi che ho ripreso entact 20 mg sempre per i soliti problemi,
dopo un inizio burrascoso, ti scrivo ad oggi dove alterno periodi si e periodi no, la cosa che più mi fa star male sono i pensieri completamente svalutanti di me stesso ma specialmente pensieri negativi su di me anche pensieri di cose che non sono vere.
E' come se stessi continuamente in gioco, ad esempio sto bene sono ok , sto male non sono buono,sono questo sono quell'altro ecc...
RIspetto al passato è come se questa volta entact stia facendo più fatica a fare effetto, posso anche precisare che soffro di una forte allergia stagionale non so se possa incidere.
per fortuna ansia e panico sono assenti, ma sono gli umori i pensieri ossessivi che mi fanno star male, ad esempio se devo viaggiare ho paura mi sento spaesato e preoccupato,nel momento in cui parto e passa il primo giorno poi mi adatto e sto bene,ma questo continua guerra con me stesso che mi fa star male.
spero di essere stato chiaro
come sempre grazie per il vostro supporto.
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda admin » lun mag 22, 2017 9:47 am

l'allergia non c'entra nulla.
Devi attendere e fare psicoterapia.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » lun lug 24, 2017 7:50 pm

Buonasera admin,
ti riepilogo che esattamente dal 14 febbraio causa ricadute , sensazioni di malessere,poco sonno , tachicardia ecc...ho ripreso per la terza volta la terapia con entact 20 mg,
a differenza delle volte passate però sembra che sia meno efficace delle prime due volte dove ne ho fatto uso.
Negli ultimi periodi stavo decisamente meglio , anche se i miei problemi esistenziali, sto bene sto male ecc...c'èrano sempre dentro di me ma nonostante tutto ero quasi sereno.
Sono partito per la vacaza ad inizio luglio , stavo bene ma come al solito appena arrivato in hotel ho cominciato ad avere sensazioni di disadattamento , paura e disagio, effettivamente la location non era granchè ma purtroppo non riuscivo a gestirmi , difatti avevo le classiche sensazioni di voler scappare via. Chiamando il dottore mi ha dato le gocce di xanax 10 per tre volte al di, poichè ne prendevo 5 mattina 5 pomeriggio e 10 di sera e mi ha detto di non tornarmene che facevo na cazzata.
Sono rientrato due giorni prima del previso ma diciamo che li ho avuto anche problemi di digestione poihcè i cibi erano molto elaborati e pieni di spezie e condimenti micidiali.
Rientrato a casa sono stato bene ma alterno momenti di pace totale a momenti di paure e confusioni.
Ora sono 5 mesi e mezzo che prendo entact 20 ma non vedo chissà quali benefici,sembra che più ricadute abbia e più faccia fatica a riprendermi, mi capita di pensare sempre , screditare me stesso, credere in me pochissimo ecc non so manco io cosa vorrei e cosi mi butto a terra.
la spensieretezza e la sicurezza che avevo quando assumevo all'inziio entact non ce lo più ed inoltre quando penso che prendo i farmaci e un ulteriore sconfitta per me seppure non capisco che ognuno può avere bisogno di qualcosa.
ciao
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » lun lug 24, 2017 8:15 pm

Admin preciso di assumere un minerale di origine vulcanica da una settimana chiamato zeolite che serve come spugna per purificare dai metalli . Potrebbe interferire su ciò che assumo?
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda admin » lun lug 31, 2017 4:45 pm

Ti contattiamo in privato.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3060
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Consigli e aiuto

Messaggioda Salvricch » sab nov 24, 2018 11:20 pm

Salve admin, ebbene si dopo 1 anno e mezzo quasi rieccomi.
Preciso che mi sono sempre curato per depressione ansia e tachicardi con entact 20 mg e xanax 3 volte al di 10 gocce.
Da febbraio 2018 , ho ridotto l'entact a 10 mg perchè mi sentivo davvero bn, e xanax 2 volte al di 10 gocce. Difatti ho rivoluzionato tt la mia vita, mi sono lasciato con la mia ex , fatto e frequentato nuove amicizie ecc...
Ora Novembre 2018 ero arrivato a prendere entact 10 un giorno si e uno no da 1 mese e xanax solo 10 gocce la sera e tutto filava liscio...
Difatti 1 settimana fa dopo una rifrequentazione turbolenta con la mia ex mi ha abbandonato, e mi sono sentivo male, ovvero ansia panico paure paranoie ecc... ma nello stesso tempo ho provato una marea di alimentazioni per aiutarmi con questa brutta bestia che è il cervello, provando diete senza carboidrati ma solo grassi e proteine una sorta di chetogenica.
Sta di fatto che da 1 settimana sono ritornato KO. Pensieri ossessivi,paure , sconforto tt quelle brutte sensazioni di un tempo. Ho ripreso entact 10 tutti i giorni e xanax 2 volte al di per stare con meno tachicardia.
Preciso che comunque lavoro a turni e faccio anche le notti quindi cortisolo alle stelle.
Ora volevo chiederti innanzitutto che approccio alimentare consigliate per chi soffrei di queste patologie , e secondo , sicuramente la rifrequentazione mi ha fatto male perchè ora sono stato io lasciato, ma non vorrei che loscalaggio dell'entact abbia influito.
Ti prego consigliami grazie

saluti
Salvricch
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lun nov 23, 2015 11:21 pm

Precedente

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti

cron