Chiedo aiuto!

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » gio ago 13, 2015 11:01 pm

Tieniti anche una cartella clinica, dove segni tutti i sintomi clinici.
E' importante poi riuscire a ricostruire come stavi con certe dosi di farmaci.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ansioso1 » ven ago 14, 2015 10:30 am

Gentilissimo admin,
la mia non è semplice preoccupazione ma vera e propria ansia molto forte.
Ultimo episodio questa notte: mi sono dovuto svegliare alle 3,30 per un intervento.
Dopodichè non riuscivo più a riprendere sonno ed ho cominciato a pensare che questi turni notturni mi facciano male alla salute, che anzi già mi hanno fatto male, che la mia ansia è grave, preoccupante, debilitante, ingravescente.
Ho la sensazione di aver contratto proprio una brutta malattia che mi porterà alla disabilità, quantomeno alla perdita del lavoro.
Sono seriamente angosciato per la mia salute mentale.
Sono terrorizzato dall'idea che peggiorerò sempre più e che non ci sia una cura efficace.
Alle 4 ho preso altre 3 gocce di clonazepam, non mi sono calmato, alle 7 oltre alle 2 gocce di clonazepam in terapia ho preso anche 1 mg di tavor ma mi ha fatto un effetto per un paio d'ore. Dalle 10 l'ansia è tornata, non sapevo più che fare, ho chiamato il mio psichiatra che mi ha detto di prendere altro tavor e 1 mg di risperdal.
Sono veramente angosciato.

Comunque nei giorni passati ho seguito la cura da voi proposta e non sono stato male. Ma questa notte l'ansia si è riscatenata.
Sono disperato perchè l'ansia mi sta rendendo la vita impossibile e temo che alla fine dovrò lasciare il lavoro e ritrovarmi disoccupato.
Dopodichè sicuramente l'ansia non mi lascerà in pace e comincerà a tormentarmi per il fatto di aver dovuto lasciare il lavore e diventare disoccupato.
Sintomi fisici sono sensazione di nausea, inappetenza e mani molto sudate.
ansioso1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 08, 2015 8:39 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » sab ago 15, 2015 12:24 am

Ok, porta il Clonazepam a 3 gocce ogni 8 ore.
Dobbiamo capire meglio.
Sentiamoci per telefono.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ansioso1 » sab ago 15, 2015 7:18 am

Ieri dopo aver preso il risperdal l'ansia mi è passata e sono stato bene, anche se con molto sonno,un pò forse dovuto al farmaco e un pò sicuramente alla nottata di lavoro.
Questa mattina sto bene. Non ho ansia e quei pensieri terribili, cioè l'idea di essere malato grave e di non uscirne più ecc....
Direi che se continuasse così come questa mattina, potrei dirmi ampiamente soddisfatto e contento.
Per sentirsi al telefono come si fa?
ansioso1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 08, 2015 8:39 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » sab ago 15, 2015 11:07 am

Tieni conto che il Clonazepam impiega almeno 1 ora a fare effetto e che le dosi si accumulano.
Cioè, se prendi 3 gocce alla mattina e 3 gocce al pomeriggio, l'effetto lo senti alla sera ! Non è detto che sia il Risperdal che ti ha fatto stare bene.
Ti contattiamo noi in privato.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » sab ago 15, 2015 11:36 am

Comunque, cio' non toglie che un farmaco che agisca sui recettori dopaminergici possa essere utile.
Conviene inserire i farmaci uno alla volta, settare il dosaggio giusto e attendere gli effetti per almeno 3 giorni (altrimenti si rischia di far confusione).

Il tuo caso è un lievemente complicato da due fattori:
1) hai una dipendenza (per fortuna lieve) più' o meno per tutte le categorie di farmaci psichiatrici disponibili in farmacia (la tua psichiatra ha un po' esagerato nel cambiarti i farmaci)
2) i tuoi fusi orari dovuti ai turni. Fare i turni in questo momento è un po' come voler andare a fare una scalata con la gamba rotta. Siamo un po' scettici anche noi. Forse potresti valutare di chiedere un periodo di aspettativa ? Vedi tu.

Conviene che proseguiamo per telefono (se no si rischia di non capirsi a sufficienza).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ansioso1 » sab ago 15, 2015 3:25 pm

No, non posso assolutamente rinunciare al lavoro, poi mi hanno appena passato a tempo indeterminato dopo che lo faccio già da 4 anni.
Se mollassi significherebbe darla vinta all'ansia. Cosa che non posso tollerare.
Il fatto che mi abbiate detto che è come scalare una montagna con la gamba rotta mi ha un pò gettato nello sconforto......
Io devo assolutamente farcela, non posso mollare adesso.
Oggi che sto meglio vedo le cose da una prospettiva un po migliore. E' vero che è un lavoro faticoso, però ho una sicurezza economica e poi del resto l'ho fatto fino ad adesso....
Devo riuscire ad affrontare i problemi con maggiore serenità, senza farmi ossessionare dall'ansia che mi porta a pensare le cose peggiori.
ansioso1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 08, 2015 8:39 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ombromanto » sab ago 15, 2015 4:43 pm

Parere di uno qualsiasi.....hai usato molti farmaci quindi quacuno deve averti fatto una diagnosi esatta per i tuoi problemi. ..hai tratti che fanno pensare ad un disturbo di tipo ossessivo con comorbidita di ansia panico....credo sia opportuno considerato quanto sopra, valutare l'ipotesi di una psicoterapia che possa educare la tua mente a non associare turni di lavoro notturni con peggioramento malattia. .ecc. il fatto che non vuoi darla vnta al tuo disagio mentale e' cosa buona..significa che vuoi stare bene..che vuoi reagire..questa può essere una via..immagina se un giorno la tua mente associasse l'innamoramento con il peggioramento del tuo stato...che vita vivresti? Forza...farmaci giusti+psicoterapia +te...ne verrai fuori...un suggerimento. ..non perdere di vista i tratti ossessivi essi indicano la strada da percorrere. ..
ombromanto
 
Messaggi: 132
Iscritto il: ven mag 15, 2015 4:47 pm

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » sab ago 15, 2015 8:48 pm

4 anni non sono pochi !
Un bravo datore di lavoro non dovrebbe farsi problemi a concedere una aspettativa per ragioni di salute ad una persona che lavora per lui da ben 4 anni. La tua psichiatra potrebbe anche suggerire al medico curante di concederti qualche settimana di malattia. Comunque vedi tu. La melatonina può' essere un aiuto pratico, per "aggiustare" il fuso orario nei momenti peggiori (da usarsi pero' con parsimonia).
Dormire bene e' importante per il cervello e se non dormi bene per via dei turni si rischia di far fatica a capire se il problema è dato dai farmaci, dalla patologia o dal dormir poco... In qualche modo introduci una variabile in più' e un elemento in più' di difficoltà. Dipende anche quanti turni notturni fai e se riesci a dormire o meno durante questi turni. E' un po' una scelta tua. Noi possiamo solo dare un "indirizzo" di pensiero.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ansioso1 » dom ago 16, 2015 7:34 am

Che dire, ieri e oggi sto bene. Mi pare che il clonazepam preso in questo modo che mi avete suggerito ha un buon effetto. Anche il cipralex forse inizia a funzionare. Mi pare di essere meno depresso più ottimista e più socievole. Questa sera ho un turno notturno e vediamo come va.
Di solito la notte successiva al turno non ho problemi a dormire. La melatonina la devo prendere lo stesso?
Grazie mille!
ansioso1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 08, 2015 8:39 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » dom ago 16, 2015 5:43 pm

ok,
No, la melatonina prendila solo se vedi che fai molta fatica a dormire.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ansioso1 » mer ago 19, 2015 10:06 am

Gentilissimo admin,
direi che le cose stanno andando bene. Ho fatto un turno notturno 2 giorni fa e ho accusato una certa stanchezza, anche ansia, ma non a livelli di panico tipo i giorni passati.
Quindi ora sto prendendo:
Rivotril 3 gtt x 3
Cipralex 13 mg
Remeron 7,5 mg
Gabapentin 300mg x 2.
In seguito come dovrei continuare a scalare il remeron ed il gabapentin?

Grazie sempre.
ansioso1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 08, 2015 8:39 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda admin » mer ago 19, 2015 11:53 pm

Ciao,
Bene, siamo contenti che le cose stiano migliorando.

Il primo farmaco da togliere e' di sicuro il Gabapentin (per via della sua emivita molto breve).
Tienilo a 600 mg per una quindicina di giorni in totale. Dopodiché' prova a seguire questa scaletta:
500 mg (per 20 giorni)
400 mg (per 20 giorni)
300 mg (per 20 giorni)
200 mg (per 30 giorni)
100 mg (per 30 giorni)

Ovviamente la dose giornaliera di Gabapentin va divisa in due assunzioni (mattina e sera, come stai facendo ora).
Tieni costante tutto il resto, lo si potrà' togliere più' avanti con calma (conviene sempre togliere solo un farmaco alla volta).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3148
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda ansioso1 » mar set 01, 2015 10:21 am

Lo psichiatra ha ritenuto che io debba assumere risperdal 0,5 mg la mattina e 0,5 mg la sera.
La situazione va meglio, non so però se è per il risperdal o per il clonazepam.
Da due settimane non ho più attacchi di ansia.
ansioso1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 08, 2015 8:39 am

Re: Chiedo aiuto!

Messaggioda Paola » mar set 01, 2015 5:38 pm

Scusa se mi permetto di darti un suggerimento. Per avere la risposta puoi leggere: http://www.emergenzautismo.org/content/view/1035/2/
Paola
 
Messaggi: 164
Iscritto il: mer feb 25, 2015 12:05 pm
Località: roma

PrecedenteProssimo

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Carmine1963 e 2 ospiti