Da efexor ad elopram

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Da efexor ad elopram

Messaggioda esmeralda » mer lug 01, 2015 5:19 pm

Salve sono in cura (a novembre. Sarebbero 4 anni)
Con antidepressivi e benzodoazepine,
Ho cambiato vari farmaci ,
Adesso da circa 16 mesi sono ferma su efexor e rizen ,
Prima efexor da 75 poi da 37,5 con rizen da 5 mg.
Varie volte però ho chiesto al mio psichiatria di fare una scaletta per ridurre e poi smettere di prendere questi farmaci ,
Lui si è sempre mostrato riluttante e convinto che vista la dose minima potrei prenderli per sempre.
Io già da un po ho il desiderio di smettere ,
Un po per la libido ,
molto perché oramai psicologicamente ho un rifiuto totale ex anche paura che a lungo andare mi distruggano la salute e poi molto perché ho preso ben 12 kg ,
Non vorrei sembrare superficiale ma io non sto bene con me stessa e non mi accetto ,
Sono molto insicura ed ho avuto problemi di dismorfofobia che adesso è attenuata.
Faccio analisi da 2 anni .
L'altro giorno finalmente sono riuscita a convincere il mio dottore a iniziare a scalare ,
Non era convintissimo però mi ha detto di provare ad assumere per 15 - 20 gg efexor a giorni alternati .
Io l'ho fatto e tranne i primi giorni e l'insonnia che adesso è attenuata sto bene.
adesso devo risentirlo ,
Mi ha accennato l'altro giorno che dovrei dimezzare rizen come passo successivo .
Nel frattempo ho consultato un farmacologo ,
Per lui la cosa migliore è passare ad elopram da 20 da assumere a pranzo ed a cena continuando a prendere il rizen la mattina e la sera per 15 giorni ,
Per poi passare a mezza compressa di elopram a pranzo e mezza a cena +rizen invariato per poi smettere e continuare a prendere solo il rizen e poi consultarlo nuovamente a settembre.
Il mio desiderio è che funzioni ,
Che in un modo o nell'altro riesca a smettere .
Domani consulto ' lo psichiatra e vedrò quale strada mi sento di perseguire.
esmeralda
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom giu 28, 2015 9:59 pm

Re: Da efexor ad elopram

Messaggioda admin » mer lug 01, 2015 8:36 pm

Attenta a ridurre con ESTREMA gradualità.
Le riduzioni che stai facendo/programmando sono decisamente troppo veloci ! Ti conviene andare MOLTO più' piano.
Inoltre, i farmaci psichiatrici si devono ridurre UNO ALLA VOLTA !!! (e mai tutti insieme).
Non puoi ancora cantare vittoria ! Cioè, non puoi ancora sapere se sei in grado o meno di reggere la riduzione dell'Effexor che hai fatto. Per saperlo bisogna aspettare alcuni mesi che il farmaco si decumuli nel tuo cervello. Quindi ora sei ad alto rischio di ricaduta.
Stai anche riducendo l'Effexor nel modo sbagliato. Non va bene prendere l'Effexor un giorno si e uno no, bisogna invece prenderlo tutti i giorni e ridurlo semplicemente togliendo un numero contato di pallini dalla capsula.

Di solito, il passaggio di farmaco da Effexor a EsCitalopram (una versione dell'Elopram un pochino più' pulita) conviene farlo solo nel caso in cui si dovesse avere una forte ricaduta (e possibilmente a dosi basse).

Ora tu sei ad alto rischio di ricaduta (perché l'hai ridotto troppo veloce !) e sei anche a dose bassa.
Quindi data la situazione, ti suggeriamo anche noi di seguire il consiglio del tuo farmacologo (ovvero di prendere l'EsCitalopram, ovvero solo la componente che serve dell'Elopram. Quindi compra l'EsCitalopram generico anziché l'Elopram).

Ergo, secondo noi dovresti fare così':
rizen 5 mg
EsCitalopram 4 mg (cioe' 4 gocce)
Effexor 25 mg (cioè togli 1/3 dei pallini dalla capsula)

Dopodiché puoi continuare a ridurre l'Effexor seguendo questa scaletta veloce:
Effexor 25 mg (per 21 giorni)
Effexor 20 mg (per 21 giorni)
Effexor 15 mg (per 21 giorni)
Effexor 10 mg (per 40 giorni)
Effexor 5 mg (per 40 giorni)

Tolto l'Effexor, potrai ridurre molto gradualmente il Rizen (in circa 18 mesi).
Tolto il Rizen, potrai incominciare a ridurre l'EsCitalopram, seguendo la nostra scaletta standard:
http://www.ansiafarmaci.it/escitalopram.html
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Da efexor ad elopram

Messaggioda esmeralda » gio lug 02, 2015 12:31 am

Grazie infinite per la risposta .
Ma a questo punto la mia domanda è :
Perché introdurre elopram o escitalopram se non lo devo sostituire all'efexor ?
Tanto vale fare la scaletta con efexor e in seguito col rizen no ?
Perché introdurre altra sostanza altrimenti ?
Comunque non canto vittoria ....
Sono terrorizzata !
Determinata ma molto impaurita !
Domani comunque contattero' il mio psichiatria e vi darò informazioni su quanto dovrei fare secondo lui.
Avrei un altra domanda :
Ma abbandonando i farmaci gli eeffetti sul mio metabolismo saranno reversibili ?
Dimagriro' ?
ho dimenticato di dire che ho 41 anni e due figli e sono finita in questo casino perché in due anni e mezzo ho perso 2 fratelli ,
devastante !
avevo già alle spalle delle dinamiche familiari tremende che molto peso hanno avuto nella mia vita ,
E pregressi di sindrome ansioso - depressiva e crisi di panico.
Grazie per il vostro sostegno e aiuto .
esmeralda
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom giu 28, 2015 9:59 pm

Re: Da efexor ad elopram

Messaggioda esmeralda » gio lug 02, 2015 3:41 pm

Salve ,
Contattato psichiatra ,
Anche per lui il rizen al momento è intoccabile ,
Per quanto riguarda efexor mi consiglia di fare un giorno si e 2 no per altri 15 -20 giorni ....
È poi se tutto va bene risentirci per ulteriori passo.
A questo punto vi rigiro tutte le domande fatte ieri al mio msg di risposta al vostro.
Sto efexor è un gran casino ,
Togliere le Micro palline non è roba da poco ed ho paura di incasinarmi...
Cosa per altro non difficile!
esmeralda
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom giu 28, 2015 9:59 pm

Re: Da efexor ad elopram

Messaggioda esmeralda » ven lug 03, 2015 3:20 pm

Salve ,
Sono ancora ferma !
La vostra scaletta mi pare quella più adatta e prudente ed ho pensato che potrei risolvere il problema del dosaggio ,
Comprando delle capsule vuote ed utilizzando un bilancino di precisione ,
Il mio unico dubbio è la prescrizione dell'elopram o escitalopram ,
Psicologicamente assumere un altro farmaco che poi occorrerà smaltire con fatica e tempo ,
Solo per abbandonare l'uso di un altro ....
un conto è sostituire ,
Altro aggiungere carne al fuoco ,
Il solo pensiero mi fa star male.
Non potrei fare la scaletta per efexor mantenendo il rizen e poi cominciare quella per il rizen ?
Help me !!!
Se si ,
Comprare le capsule vuote ed usare il bilancino è utile secondo lei ?
E ripeto ....
gli effetti sull'aumento ponderale saranno reversibili ?
Grazie !!!!
esmeralda
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom giu 28, 2015 9:59 pm

Re: Da efexor ad elopram

Messaggioda admin » ven lug 03, 2015 9:58 pm

Si, noi di solito consigliamo appunto di togliere l'Effexor molto gradualmente (in circa 2 anni di tempo), semplicemente togliendo le palline dalla Capsula.
E' chiaro che se tu lo vuoi togliere in 4 mesi (anziché 2 anni), devi prendere anche un po' di EsCitalopram in modo da non lasciare scoperti i recettori del riassorbimento della serotonina (altrimenti rischi una ricaduta).
Scegli una delle due soluzioni: sono entrambe buone soluzioni.
E' anche un ottima idea quella di utilizzare delle capsule vuote e di aiutarsi con una bilancia di precisione (con la quale probabilmente si riesce adessere molto precisi e anche a fare l'operazione abbastanza velocemente, perdendo meno tempo che a doverli contare a vista).

N.B. La scaletta che ti abbiamo indicato per l'Effexor era la soluzione per toglierlo in sicurezza in soli 4 mesi, che appunto prevede l'uso dell'EsCitalopram. Se l'EsCitalopram non lo prendi devi farti tu una scaletta MOLTO più' lenta (dalla durata di circa 2 anni, come specificato sopra) !!!
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3919
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Da efexor ad elopram

Messaggioda esmeralda » ven lug 03, 2015 11:18 pm

Grazie ! Grazie infinite .
Credo che opterò per le pastiglie vuote .
darò notizie al più presto!
Saluto cordialmente!
esmeralda
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom giu 28, 2015 9:59 pm


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti