Panico ansia e Derealizzazione

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Panico ansia e Derealizzazione

Messaggioda Marco89 » ven dic 26, 2014 2:57 pm

Ciao a tutti sto cercando di uscire da questi problemi che mi ripercuotono ormai da anni, avrei bisogno di parlare in provato con un admin.
Attualmente prendo TavorOro.
Grazie saluti.
Marco89
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven dic 26, 2014 2:17 pm

Re: Panico ansia e Derealizzazione

Messaggioda admin » ven dic 26, 2014 5:52 pm

Ciao Marco,
Quanto Tavor oro stai prendendo ?
Da quanti anni ?
Che sintomi hai ?
Hai preso altri farmaci psichiatrici oltre il tavor oro nei mesi (o anni) precedenti ?

E' ovviamente una buona idea quella di scambiarci una telefonata (via telefono si riesce a spiegarsi meglio).
Pero' ti chiediamo gentilmente di rispondere a tali domande sul forum (stiamo cercando di promuoverlo e le risposte vengono poi indicizzate dai motori di ricerca… in questo modo noi crediamo che i vari messaggi possano essere di aiuto anche ad altre persone che si trovano, o si troveranno, nella tua stessa situazione).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3596
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Panico ansia e Derealizzazione

Messaggioda Marco89 » ven dic 26, 2014 11:23 pm

Ciao, grazie della risposta..
Diciamo che prendo il tavorOro all'occasione, cerco sempre di resistere, diciamo in media 1 volta a settimana, ma in questo periodo particolare , lo sto prendendo tutti i giorni.
Soffro di ansia e panico da circa 5 anni, ho iniziato a derealizzare da circa 1 mese.
I miei principali sintomi sono, pesantezza di stomaco, difficoltà digestive varie, con conseguente calo di peso, inquietudine, paure immotivate, ansia, attacchi di panico, palpitazioni continue, capogiri e sensazione che mi esploda il cuore quando mi alzo da una sedia o da sdraiato, ed appunto ora pesanti casi di derealizzazione.
In passato prendevo il Lexotan in quantità moderate, per circa un annetto, poi ho preso per un mese il citalopram associato al tavorOro.
Ho smesso varie volte le terapie per vari problemi.. Vi ringrazio nuovamente per la risposta !
Marco89
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven dic 26, 2014 2:17 pm

Re: Panico ansia e Derealizzazione

Messaggioda admin » ven dic 26, 2014 11:51 pm

Ciao Marco,
Ok, cerchiamo di ricostruire con ancora più' dettaglio:
1) Da quanto tempo hai incominciato a prendere tavor oro tutti i giorni ? A che dosaggio ?
2) In che anno avevi preso il Lexotan ? Lo prendevi tutti i giorni ? A che dosaggio ?
3) In che anno hai preso il Citalopram ? Che e' successo con quel farmaco ? Come mai l'hai tenuto solo un mese ?

La "Derealizzazzione" che hai ora e' semplicemente un sintomo dell'ansia, quando e' forte.
La tua ansia e' peggiorata durante gli anni per ovvie ragioni: "non ti sei curato nel modo giusto".
Sostanzialmente hai usato i farmaci sbagliati e nel modo sbagliato. Cmq non ti preoccupare. L'ansia si cura senza problemi anche dopo anni che ce l'hai: l'importante e' farlo (altrimenti probabilmente continuerebbe solo a peggiorare, non consentendoti di condurre una vita normale).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3596
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: Panico ansia e Derealizzazione

Messaggioda Marco89 » mar dic 30, 2014 2:56 pm

Grazie ancora per la risposta,
il tavororo lo ho iniziato da una settimana 1 mg,
Il lexotan lo ho preso nell'arco di 4 anni in modo non organizzato, cosi un po quando stavo male,
Il citalopram l'ho preso a inizio 2014, l ho tenuto solo un mese perchè mia madre era troppo pressante, ed è contraria a questi farmaci, inoltre mi dava mal di testa e mi accentuava il bruciore di stomaco.
Se è possibile anche sentirci telefonicamente sarebbe meglio, in quanto vorrei trovare una soluzione a questa situazione insostenibile.
Grazie dell'aiuto.
Marco89
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven dic 26, 2014 2:17 pm

Re: Panico ansia e Derealizzazione

Messaggioda admin » mar dic 30, 2014 8:34 pm

Ciao Marco,
Ok, ho capito. La soluzione è questa:
Rivotril (Clonazepam) 10 gocce al giorno (4 gocce la mattina + 3 al pomeriggio + 3 la sera).
Il tavor prendilo a mezza pastiglia per 4 giorni e poi toglilo.

Il Clonazepam è anch'esso un ansiolitico, ma di qualità enormemente migliore del Tavor ! Per esempio l'emivita del Clonazepam è 3 volte piu' lunga di quella del tavor (e quindi il dosaggio nel sangue rimane perfettamente costante nelle 24 ore). Inoltre anche il tipo di sedazione è migliore (stanca di meno e blocca meglio l'ansia).
Dovrai prendere il Clonazepam a 10 gocce al giorno per almeno 4 o 5 mesi, per poi ridurlo con ESTREMA gradualità.
Sentiamoci per telefono domani, cosi' ti lascio anche i riferimenti di alcuni dei centri di eccellenza che collaborano con noi, da cui se vuoi puoi rivolgerti per una consulenza (ti ho mandato il mio numero in privato).

Il Citalopram è una cura alternativa a quella che ti ho suggerito (ma noi siamo un po' contrari a somministrare degli antidepressivi, a meno che la gravità del caso lo richieda). Ti spiego meglio per telefono.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3596
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am


Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron