sindrome serotoninergica?

Gli utenti del sito possono usare liberamente questo forum per scambiarsi esperienze ed opinioni.

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » mer ott 06, 2021 3:04 pm

riduzione ? Che farmaci stai prendendo ora ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » mer ott 06, 2021 4:02 pm

admin ha scritto:riduzione ? Che farmaci stai prendendo ora ?


ho portato la paroxetina da 25 a 22 per poter inserire la sertralina, ma non credo di poter riuscire
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » mer ott 06, 2021 4:08 pm

La Sertralina è importante inserirla comunque. Puoi tenere la paroxetina anche a 25.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » mer ott 06, 2021 9:59 pm

admin ha scritto:La Sertralina è importante inserirla comunque. Puoi tenere la paroxetina anche a 25.


Va bene, ma per quanto tempo? Ho inserito la metà di 25 di sertralina e dà un effetto di ebbreza, stordimento.
Posso avere una scaletta per come si procede? Ne abbiamo discusso altre volte, ma il problema pratico si presenta ora!
Grazie in anticipo.
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » gio ott 07, 2021 10:41 am

Anche per un anno.
Come ti abbiamo detto piu' volte devi aumentare il dosaggio totale di SSRI.
Non ti preoccupare per eventuali lievi effetti avversi (spariscono da soli nel giro di un paio di mesi).
Aumenta la Sertralina.
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » gio ott 07, 2021 7:56 pm

Ho avuto prescrizioni diverse dal medico e cioè: non si possono tenere 2 SSRI a dosi alte, anche perchè nel mio caso non si ha dipendenza di lungo corso da SSRI. Se giusto o meno non saprei.....

Comunque farei così: resto con 25 di paroxetina - porto a 50 sertralina (in 3 settimane circa) e attendo almeno 1 mese, anche 2, se il caso; dopodichè dovrei portare la paroxetina a 15, facendolo togliendo 5 g. ogni 10 g. e aggiungendo ancora 25 o 50 di sertralina (se tutto va bene a gennaio - febbraio). A quel punto la situazione si sarà stabilizzata, in modo da permettermi di scalare la paroxetina come da scaletta, tenendo presente la riduzione lentissima a dosi basse (es. una goccia ogni 30 - 40 g.).

P.S. Secondo voi, togliendo in breve tempo la paroxetina, i sintomi da sospensione, sino a quando si fanno sentire? Anche anni?
Volendo sopportare anche per mesi, prima o poi spariscono? ? Come funziona?
Per quello che ho capito la depressione (soprattutto quando non grave) passa e poi ritorna o potrebbe anche non tornare più, dipende dai casi, ma chi ha assunto farmaci ha 'rovinato' il cervello per sempre???
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » sab ott 09, 2021 2:20 pm

E' importante raddoppiare il dosaggio di SSRI, in modo da riuscire a curare la patologia.
Cioè se riduci la paroxetina devi introdurre una quantità di Sertralina sufficiente. Questo aiuta inoltre nel fare il passaggio di farmaco, che va comunque fatto con molta gradualità (come spiegato nei messaggi precedenti).
Se la paroxetina la togli con gradualità dopo aver inserito un dosaggio alto di Sertralina, non dovrebbe esserci alcun sintomo di sospensione.

Molto diverso è se riduci invece il dosaggio totale di SSRI. Quello si potrà pensare di farlo solo dopo almeno un anno che starai bene (e solo dopo essere riusciti con successo a ridurre il Depakin).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » dom ott 10, 2021 8:53 am

Salve, ringrazio per la risposta.
Ho capito come si deve procedere, ma il problema è che il medico dice di togliere ed inserire; in questo modo non si vive, quindi seguo il vostro suggerimento di tenere a 25 la parox e di scalarla non prima di aver raggiunto una compressa di sertr. PERO' avverto troppi fastidi e se assumo ansiolitici, resto al letto! Conviene prendere 2 settimane di totale riposo in tutti i sensi.
Inoltre ho serio timore che la tachicardia possa dar problemi al cuore!!!
N.B. Si possono prendere insieme i due SSRI o bisogna cambiare orario di assunzione?
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » dom ott 10, 2021 9:58 pm

owa ha scritto:Salve, ringrazio per la risposta.
Ho capito come si deve procedere, ma il problema è che il medico dice di togliere ed inserire; in questo modo non si vive, quindi seguo il vostro suggerimento di tenere a 25 la parox e di scalarla non prima di aver raggiunto una compressa di sertr. PERO' avverto troppi fastidi e se assumo ansiolitici, resto al letto! Conviene prendere 2 settimane di totale riposo in tutti i sensi.
Inoltre ho serio timore che la tachicardia possa dar problemi al cuore!!!
N.B. Si possono prendere insieme i due SSRI o bisogna cambiare orario di assunzione?


l'SSRI inizia l'effetto a 2 mesi di tempo dall'inizio dell'assunzione a dosaggio pieno o dal giorno in cui si inizia la terapia?
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » mer ott 13, 2021 12:01 am

L'SSRI ha effetto circa 2 mesi dopo averlo portato a dosaggio pieno.
I due farmaci conviene che li prendi ad orari diversi (uno la mattina e uno la sera).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » lun ott 18, 2021 1:33 pm

admin ha scritto:L'SSRI ha effetto circa 2 mesi dopo averlo portato a dosaggio pieno.
I due farmaci conviene che li prendi ad orari diversi (uno la mattina e uno la sera).

Grazie, ma posso soltanto dire che l'impresa è impossibile, senza dilungarmi sui sintomi che realmente non si sopportano; terrò la paroxetina e basta.
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » mer ott 20, 2021 11:18 pm

I sintomi sono causai dall'aumento totale del dosaggio di SSRI (indipendentemente da quale usi).
Basta sedarli con una dosaggio appropriato di Clonazepam (4-5 gocce ogni 12 ore). Dopo due mesi, quando l'aumento di dosaggio avrà avuto effetto, tali sintomi spariscono (e si puo' quindi ridurre l'ansiolitico).
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » gio ott 21, 2021 10:15 am

admin ha scritto:I sintomi sono causai dall'aumento totale del dosaggio di SSRI (indipendentemente da quale usi).
Basta sedarli con una dosaggio appropriato di Clonazepam (4-5 gocce ogni 12 ore). Dopo due mesi, quando l'aumento di dosaggio avrà avuto effetto, tali sintomi spariscono (e si puo' quindi ridurre l'ansiolitico).

Vi ringrazio, ma non si tratta di ansia, al contrario i forti dolori alla testa, costringono al letto. Neanche si riesce a pensare, a muoversi. Problemi intestinali, gravissima nausea, tremori e molto altro. Con l'ansiolitico (che fa dormire) aumenta la depressione, che magari è solo lieve, ma che diventa insopportabile.
Non so cosa dire.... purtroppo!
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda admin » gio ott 21, 2021 1:21 pm

Hai provato ad assumere 5 gocce di Clonazepam ?
admin
Site Admin
 
Messaggi: 3964
Iscritto il: gio mar 12, 2009 10:16 am

Re: sindrome serotoninergica?

Messaggioda owa » ven ott 22, 2021 4:03 pm

admin ha scritto:Hai provato ad assumere 5 gocce di Clonazepam ?

Si, intondimento, senso di svenimento, mi hanno detto che è un problema legato ai farmaci, che invece di dare beneficio disturbano il cervello. Quindi il grande problema è toglierli. Gli antidepressivi ora portano SOLO effetti collaterali, infatti non si capiva da mesi questo problema.
In questi casi cosa mi dite (considerando la forzata riduzione/sospensione)?
Mille grazie
owa
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven giu 11, 2021 8:11 am

PrecedenteProssimo

Torna a antidepressivi e ansiolitici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron